Recensioni libri: ‘Le coincidenze inevitabili’ di Paul Guimard (L’Orma editore)

0
234

VARESE, 17 maggio 2022-Giovedì 19 maggio esce infatti Le coincidenze inevitabili (L’Orma editore), il secondo titolo di Paul Guimard, un autore che tanti hanno già apprezzato per Le cose della vita. Ambientato a metà anni Settanta, racconta la storia di Simon Nédellec, consigliere personale del presidente Pompidou, in missione a Tahiti assieme alla moglie Isabelle. Durante questo soggiorno, apparentemente tranquillo, a Parigi viene trovata morta nel suo letto, nuda, l’attrice di origine russa Karine Velle. Nessun segno di violenza sul corpo, sul comodino un tubetto di sonniferi vuoto.

La polizia inizia a indagare. Guimard affonda la penna nelle pieghe dei caratteri di tutti i personaggi coinvolti nel caso, mostrando il garbuglio sempre più fitto che lega le reciproche relazioni. Come in un’ideale aula di tribunale, in ogni capitolo viene esposta in prima persona la versione di ciascuno, e il romanzo va così a comporsi in un prisma di testimonianze intorno a una presenza enigmatica e magnetica: quella della vittima.

2022, pp. 168, € 18,00
image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui