Corsa Tra Ville e Giardini: serata magica a Varese con le vittorie dei keniani Kimutai e Mina El Kannoussi

0
568
La partenza

VARESE, 11 giugno 2022-Con oltre 250 atleti competitivi e 300 nella non agonistica, la nona edizione di Tra Ville e Giardini ha regalato un’altra serata magica alla città di Varese e a tutti i presenti. Il fascino della corsa sul far della sera ha attirato tantissimi partecipanti confermando come la formula della competizione lombarda sia davvero indovinata. La gara, organizzata da ASD Runner Varese e inserita nel calendario nazionale Fidal, è davvro piaciuta, complice l’estate imminente e la bellissima Varese a fare da cornice con vari scorci inediti o non facilmente visitabili, tra cui il passaggio nel parco della Villa Aletti e della Villa Panza.

Due percorsi nuovi e tutti da scoprire, sulle distanze di 11,3 km per i competitivi e 6,45 km per i non competitivi, anticipati dal minigiro per i più piccoli e da una passeggiata con gli amici a 4 zampe.

La gara competitiva maschile ha visto il trionfo di Towett Vincent Kimutai (Run2gether),

Towett Vincent Kimutai (foto di repertorio Zanardini)

kenyano che ha ben presto trasformato la prova in un proficuo allenamento, chiudendo in 38’38”, distaccando di 1’36” Michele Belluschi (Grottini Team Recanati ASD) mentre terzo è finito Francesco Bellavia (G.S. Bernatese) con un distacco di 5’51”.

Mina El Kannoussi

Nella gara competitiva femminile trionfa Mina El Kannoussi (Atletica Saluzzo) in 47’43”, a 5 anni di distanza dalla sua precedente vittoria. In seconda posizione Elena Soffia (G.S. Maratoneti Cassano M.go) a 3’49”, solo 3 secondi meglio di Cristina Gogna (Atl. Verbano). Un successo a tutto tondo per questa bella manifestazione, con l’appoggio di sponsor, volontari, società del territorio e dell’amministrazione comunale. Il ricavato è stato devoluto all’Associazione Nazionale Carabinieri per supportare un progetto di sostegno di famiglie in difficoltà economica.

Solidarietà, sport, amicizia: valori preziosi da sempre alla base di questa competizione e che saranno le fondamenta dell’edizione 2023, la decima confermando la formula che ha così tanto successo.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui