‘Randonnée Arcisate’, attesa per gli appassionati di ciclismo. Il ricavato sarà interamente devoluto a Fondazione AriSLA,

0
194

VELMAIO DI ARCISATE, (Varese) 21 giugno 2022 – Dopo il successo della prima edizione, anche nel 2022 si rinnova l’appuntamento con la ‘Randonnée Arcisate’: domenica 3 luglio tutti gli appassionati di ciclismo sono invitati a partecipare a questo speciale evento, il cui ricavato sarà interamente devoluto a Fondazione AriSLA, principale ente non profit impegnato dal 2008 a finanziare innovativi progetti di ricerca scientifica sulla SLA, gravissima malattia neurodegenerativa che oggi coinvolge circa 6000 persone nel nostro Paese.

L’idea della corsa benefica è nata nel 2021 per iniziativa di Daniele Bongiorno (classe ‘83), tra gli iscritti della Società dilettantistica di ciclismo di Arcisate, al quale recentemente è stata diagnosticata la SLA. “Oggi in cui ricorre la Giornata mondiale sulla SLA ha commentato il promotore- voglio condividere la mia testimonianza. Non è facile vivere con questa malattia, ma non bisogna arrendersi. Questa Randonnèe nasce dalla mia passione per il ciclismo e dalla voglia di fare qualcosa di concreto per la ricerca, che può aiutarci a trovare una terapia efficace. Grazie a tutti coloro che aderiranno e a chi mi ha aiutato a realizzare questa avventura, in particolare ringrazio Fabio, Massimiliano, Giovanni e Serena”. 

Hanno già espresso la loro partecipazione il ‘Team AriSLA’, gruppo composto da volontari indipendenti che dal 2016 corre per supportare la mission di Fondazione AriSLA, e una rappresentanza del ‘Gemini Team’ di Abbiategrasso (Mi), che da diversi anni ‘corre’ al fianco di AISLA, l’Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica. Tra partecipanti, attesi anche alcuni ex professionisti.

LA CORSA, TRA SOLIDARIETà, BELLEZZE NATURALI E PASTA PARTY  – Con partenza alla francese, dalle 8.30 alle 9, da Palavelmaio (Via Martiri della Libertà 16, Velmaio), l’evento di ciclismo prevede due tipi di percorso: uno corto di 90 km e uni lungo di 120 km, che attraverseranno i magnifici paesaggi del varesotto. Entrambi i percorsi saranno segnalati con frecce direzionali. Possono partecipare all’iniziativa tutti i cicloamatori e/o cicloturisti di ambo i sessi, purché tesserati alla Federazione ciclistica italiana o all’Unione ciclistica italiana, con il limite massimo di età di 75 anni. Sarà obbligatorio l’uso del casco omologato.

Chi vorrà partecipare alla speciale corsa può iscriversi consultando il sito https://randonneearcisate.com, dove sono disponibili tutte le informazioni e gli aggiornamenti relativi all’evento, oppure in loco alla partenza.

Ogni partecipante riceverà un pacco gara e potrà prendere parte al pasta party allestito al Palavelmaio, mentre al termine della corsa ci sarà un momento dedicato alla premiazione dedicata alle squadre più numerose.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui