Progetti innovativi cercasi per UNIMIssion, la piattaforma di crowdfunding dell’Università degli Studi di Milano

0
168

MILANO, 24 giugno 2022 – E’ attivo su Produzioni dal Basso – prima piattaforma italiana di crowdfunding e social innovation – UNIMIssion, il network realizzato in collaborazione con l’Università degli Studi di Milano per finanziare in crowdfunding progetti innovativi presentati da studenti, neolaureati, dottorandi, ricercatori e docenti della Statale.

Compilando l’apposito form, è possibile candidare in modo facile e veloce il proprio progetto, che può essere un prodotto artistico-culturale, un evento, un’iniziativa sociale o un’idea di start-up/impresa. Le proposte saranno poi vagliate dalla Direzione Innovazione e Valorizzazione delle Conoscenze e, se verranno approvate, potranno accedere alla possibilità di essere finanziate attraverso campagne di raccolta fondi dedicate su Produzioni dal Basso. 

Lavorando insieme al team di UNIMIssion, i progettisti potranno preparare la propria campagna di crowdfunding in ogni dettaglio, dal budget al piano di comunicazione. 

Le campagne ospitate su UNIMIssion sono di due tipi: reward-based e donation-based. Nel primo caso, ai sostenitori viene offerta una ricompensa in cambio del contributo alla campagna; nel secondo caso, invece, ci si basa unicamente sulla generosità dei donatori. 

Le candidature possono essere inoltrate tutto l’anno: obiettivo di UNIMIssion è potenziare la natura interdisciplinare della Statale e implementare l’apertura dell’ateneo verso il territorio e la comunità, con un lavoro sinergico e continuativo. 

Una volta raggiunto l’obiettivo economico del progetto, rimane da affrontare la sfida più grande: tradurre l’idea in realtà. Allo scopo, il team di UNIMIssion affiancherà i progettisti nelle fasi iniziali di questa avventura, supportandoli in particolare nella comunicazione con la community dei donatori e dell’Università. 

Per maggiori informazioni e per candidare il proprio progetto:

https://www.produzionidalbasso.com/network/di/unimission#unimission-initiative 

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui