A Torino secondo Meeting Europeo di Fridays For Future: cinque giorni di incontri e dibattiti. Presente Greta Thunberg

0
508

VARESE, 17 luglio 2022- Si svolgerá a Torino dal 25 al 29 luglio (negli spazi del Campus Einaudi dell’Università), il Secondo Meeting Europeo di Fridays For Future.

Da segnalare anche la presenza di Greta Thunberg la quale peró non parlerá dal palco, lasciando spazio e visibilitá a alrri attivisti ma non solo.

«Se siamo sempre gli stessi continuiamo a dirci le stesse cose. È importante aprire il confronto a più soggettività. Anche a chi di solito non è politicamente attivo, ma è semplicemente interessato », dice la 22enne Carlotta Reviglio, una delle organizzatrici.

Cinque giorni di dibattiti, workshop, conferenze, dove i partecipanti provenienti da tutto il

Carlotta Reviglio

mondo, potranno confrtontarsi su rivendicazioni e pratiche del movimento e trovare nuove idee per combattere la crisi climatica. Una rara occasione per ritrovarsi nello stesso luogo e stringere legami più forti.

Previsti più di 500 attivisti da 55 paesi. Sarà molto importante la partecipazione dei paesi MAPA (Most Affected People and Areas), i primi a subire gli effetti della crisi climatica.

Tanti temi diversi: giustizia climatica, pratiche di decolonizzazione, cooperazione internazionale tra i gruppi FFF, autodeterminazione dei popoli, relazioni con i media, orizzontalità e strategie di mobilitazione.

Greta Thunberg e Vanessa Nakate a Milano (ANSA/MOURAD BALTI TOUATI)

Ad affiancare questo secondo meeting di Fridays for Future a Torino vi sará Il Climate Social Camp è il primo grande raduno internazionale per il clima, dopo la pandemia. L’unico precedente è stato nel 2019 il meeting dei Fridays a Losanna (Svizzera), che coinvolgeva però molte meno persone.

Chi volesse contribuire a finanziare l’evento puó utilizzare il crowdfunding, clicca qui .

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui