L’Isolino Virginia tra i progetti culturali presentati dal Comune di Varese con fondi Pnrr

0
253

VARESE, 10 agosto 2022-Il Comune di Varese candida il sito archeologico dell’Isolino Virginia al bando del Ministero della Cultura all’interno del PNRR, con l’obiettivo di implementare accessibilità e attrattività del bene. Tra gli interventi principali previsti dal progetto ci sono le opere per abbattere le barriere architettoniche e rendere fruibile l’Isola a tutti mediante la ricostruzione dei percorsi ottocenteschi; la manutenzione straordinaria del patrimonio arboreo, con piantumazioni per tutelare e valorizzare il parco autoctono; la realizzazione di mappe multisensoriali visivo-tattili, parlanti e grafiche, oltre che di una app in italiano, inglese e LIS; un intervento strutturale per valorizzare l’antico pontile e renderlo attrezzato anche per ospitare spettacoli. La progettazione comprende poi i piani di sicurezza ed evacuazione oltre ad attività di comunicazione. Inoltre è prevista una riqualificazione dello scavo archeologico al centro dell’isola.

“Il PNRR costituisce una occasione importante per proseguire con la valorizzazione dell’Isolino Virginia – spiega l’assessore alla Cultura Enzo Laforgia – In questi anni abbiamo investito molto e siamo alla continua ricerca di possibili nuove risorse perché il nostro patrimonio Unesco sia sempre più accessibile e conosciuto. Per questo abbiamo costruito un progetto importante che candidiamo al Piano nazionale di Ripresa e Resilienza. In questi giorni di agosto poi, il sito sarà sempre aperto e visitabile, anche a Ferragosto, per dare modo ai turisti di conoscerlo e apprezzarlo”.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui