Varese. Al via il Settenario della Madonna Addolorata con celebrazioni alla basilica di San Vittore

0
138
Don Panighetti

VARESE, 7 settembre 2022-Si apre domani, con la messa celebrata dal prevosto monsignor Luigi Panighetti, il Settenario della Madonna Addolorata, co-patrona della città, i fedeli potranno vivere una settimana intensa di celebrazioni nella Basilica di san Vittore.

«La ricorrenza dell’Addolorata coincide proprio con l’inizio dell’Anno Pastorale – dice il prevosto di Varese, monsignor Luigi Panighetti – tutte le attività delle parrocchie riprendono tra iniziative, feste e appuntamenti. Parallelamente riprende la vita quotidiana dopo le ferie e con le lezioni per gli studenti e l’impegno da rinnovare nel lavoro. Appare evidente, nonostante un orizzonte opaco, il desiderio di molti di ripartire dopo anni difficili. Ci affidiamo tutti alla Vergine Addolorata, perché ci sappia guidare in questi nuovi inizi e perché protegga i varesini che da sempre si affidano a lei e in lei confidano».

Le celebrazioni per il Settenario saranno l’occasione per ricordare gli anniversari significativi di ordinazione di sacerdoti originari della Basilica, del decanato di Varese o che qui hanno svolto il proprio ministero.

«Sono tanti i varesini di nascita e quelli che a lungo si sono spesi per i fedeli e le parrocchie. A loro si aggiungono due diaconi permanenti che festeggiano il 20 anniversario. Sarà l’occasione per evidenziare l’importanza che riveste per le nostre realtà la nascita di queste vocazioni di laici che operano al servizio della comunità cristiana, conciliandola con il lavoro e spesso con la vita familiare».

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui