Festa in nome di Nicholas Bertolla: grande successo al Parco Lagozza di Arcisate con oltre 5mila persone

0
207

ARCISATE, 14 settembre 2022-Oltre 5 mila persone hanno partecipato alla festa in nome di Nicholas Bertolla per raccogliere fondi a sostegno di Fondazione Giacomo Ascoli e del progetto Il Faro, un approdo sicuro per chi si prende cura dei bambini oncologici seguiti all’Ospedale Del Ponte

Mantelli colorati, mascherine scintillanti e incredibili superpoteri hanno trasformato
centinaia di bambini in originalissimi supereroi che hanno fatto esplodere, di gioia, fantasia
e solidarietà L’Arcobaleno di Nichi 2022, in versione SUPERHERO edition. La festa si è
svolta il weekend scorso al parco Lagozza di Arcisate coinvolgendo tra sabato 10 e
domenica 11 settembre oltre 5000 persone con laboratori, giochi, spettacoli, concerti e
tanta allegria per ricordare con gioia Nicholas Bertolla, bambino scomparso a 9 anni
per una grave leucemia.
Scopo della manifestazione benefica è contribuire a realizzare in suo nome un progetto
ambizioso: la Residenza Arcobaleno in cui ospitare le famiglie dei bambini ricoverati al Day Center per l’oncoematologia pediatrica dell’Ospedale Del Ponte di Varese.
Per questo l’intero ricavato della festa sarà donato a Fondazione Giacomo Ascoli per
il progetto Il Faro, un approdo sicuro per chi si prende cura dei bambini oncologici: le loro
famiglie innanzi tutto, ma anche ricercatori, specializzandi e associazioni.
«Ringraziamo di cuore tutte le persone che hanno partecipato all’evento rendendo
davvero bellissima questa festa dedicata a Nicholas e che vuole contribuire a migliorare la
qualità di vita dei bambini che, come lui, si trovano a dover lottare contro il cancro –
affermano i genitori – Poter avere la famiglia unita e vicina nel percorso di cura dà ai
bambini la forza per salire il primo gradino verso la guarigione, ne siamo convinti e a
questo servirà la Residenza Arcobaleno all’interno de Il Faro cui sono destinati tutti i
fondi raccolti».
Oltre ai bambini e alle famiglie che hanno partecipato numerosi alla festa, un
ringraziamento particolare va ai cento volontari che l’hanno resa possibile, inclusi gli
animatori del Cappellaio Matto e i Cuori Eroi che hanno animato spettacoli e laboratori
assieme ali volontari di Fondazione Giacomo Ascoli e al BeautyLab Kids di Angelo
Aldorisio.
Molto apprezzate anche la cucina e le specialità alla griglia di Vincenzi’s finest BBQ e i
colorati aperitivi di Skizzo del Balthazar. Un grazie speciale anche a Max Laudadio,
sempre vicino all’Arcobaleno di Nichi per il suo progetto solidale, che ha introdotto gli
spettacoli serali con la musica live di Libera Uscita e Videodrome Psyco e il djset di
Roberto “Il Colonello” Rossi di Music&Mor. E un grazie speciale anche a Protezione civile
e Carabinieri in pensione.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui