Milano, al via Congressi Spi Cgil in tutta la Lombardia

0
316

MILANO, 6 ottobre 2022 – Al via i congressi di base dello Spi Cgil Lombardia, il sindacato dei pensionati che nella nostra regione rappresenta oltre 420.000 iscritti tra donne e uomini anziani e in pensione.

Previste centinaia di assemblee in tutta la Regione. Decine di migliaia di pensionati e pensionate per discutere di servizi, sanità, non autosufficienza e RSA, pensioni e inflazione.

Vogliamo ricominciare dai quartieri delle grandi città e dai piccoli comuni, nelle valli della regione e nelle periferienelle tante comunità, nelle quali i nostri attivisti e le nostre attiviste dedicano energie per ascoltare e raccogliere i bisogni delle persone dando loro soddisfazione”, dichiara il Segretario Generale SPI Cgil Lombardia Valerio Zanolla.

 ‘L’interesse generale’ è appunto ciò di cui ci occupiamo quotidianamente ed è il fulcro della nostra discussione congressuale”, continua Zanolla.

Vogliamo immaginare un rinnovato Stato sociale e quindi un welfare più equo e efficiente; per noi è necessario favorire la rappresentanza che significa raccogliere le necessità delle persone. Noi ci siamo e dobbiamo sempre più esserci, fra le persone. Viviamo la complessità e SPI Cgil Lombardia ha svolto e svolge un ruolo importante in una società complicata. Questa è la nostra identità e queste sono le parole chiave che hanno sempre caratterizzato il nostro agire. E che lo caratterizzeranno ancora di più in questa particolare congiuntura”, rimarca il Segretario Generale SPI Cgil Lombardia.

Tra dicembre e gennaio si concluderanno i congressi provinciali. Il Congresso regionale è previsto nelle date 26 e 27 gennaio 2023 a Milano. Il Congresso nazionale si terrà invece a Verona dal 21 al 24 febbraio 2023.

I prossimi mesi saranno per noi determinanti per definire chi vogliamo essere e dove vogliamo andare. Sapendo bene che abbiamo il compito e la responsabilità di rafforzare il nostro Sindacato e di renderlo protagonista di un profondo cambiamento della nostra società, E’ quindi fondamentale sviluppare un assise congressuale che ha come obiettivo l’ascolto della nostra base” conclude Zanolla.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui