Proseguono i lavori all’Ospedale Del Ponte avviati per rimozione pannelli non a norma

0
212
VARESE, 20 ottobre 2022-Una piattaforma con la possibilità di raggiungere un’altezza di oltre 30 metri è giunta nella primissima mattinata di oggi al Padiglione Michelangelo dell’Ospedale del Ponte. 
I lavori per la rimozione dei pannelli dalla facciata del padiglione, iniziati a tempo di record già nella mattinata successiva alla riunione in Prefettura del 4 ottobre scorso, hanno finora interessato la parte inferiore dell’edificio, al fine di eliminare i rischi di incendio più frequenti, quelli dovuti ad inneschi accidentali a terra, causati ad esempio da mozziconi di sigaretta. 
Con l’arrivo di questa piattaforma, i lavori proseguiranno con lo smantellamento dei pannelli nella parte alta del fabbricato.
Tengo a ringraziare i miei collaboratori, oltre alle imprese e ai professionisti che ci hanno consentito di attivare una risposta nel giro di poche ore dalla richiesta della Prefettura – commenta il Direttore della struttura Tecnico-Patrimoniale di ASST Sette Laghi, l’Ing. Roberto Guarnaschelli – Ora si tratta di completare le attività, ma le principali situazioni di potenziale pericolo sono state ormai neutralizzate”.
Contemporaneamente a questa operazione per l’adeguamento antincendio, all’Ospedale Del Ponte è stato avviato il cantiere per la ristrutturazione della sede dell’attività di PMA (Procreazione Medicalmente Assistita), che interessa il piano meno uno del Padiglione Leonardo, dove l’attività è in corso senza alcuna riduzione. 
E’ una fase molto delicata quella che sta attraversando il Del Ponte – spiega il Direttore Sanitario, Lorenzo Maffioli – e sono davvero riconoscente a tutte le strutture per lo spirito di collaborazione con cui la stanno affrontando. Da un lato, i tecnici stanno portando avanti i lavori sulla facciata del Michelangelo con grandissima tempestività, in modo da ridurre al mimino la contrazione dell’attività elettiva. Dall’altro, nonostante l’avvio dei lavori compresi nel terzo lotto, e in particolare la ristrutturazione della PMA, l’organizzazione, coordinata dalla Direzione Medica, sta garantendo il funzionamento di tutti i servizi e le attività“.
  
image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui