Gli studenti di Varese venerdì in piazza Montegrappa per protesta: “Non accettiamo di essere ignorati”

0
320

VARESE, 17 novembre 2022- “Venerdì 18 novembre a Varese e in tutta Italia migliaia di studentesse e studenti  scenderanno in piazza perché non accettiamo che le nostre voci vengano ignorate- Afferma Lucilla, coordinatrice dell’Unione degli Studenti di Varese- sulle nostre scuole ora decidiamo noi!” Le studentesse e gli studenti vogliono riprendersi gli spazi fisici, di confronto e decisionalità che spettano loro, decidere sulle proprie scuole e sul proprio futuro.

“Alle 16:00 saremo in piazza Monte Grappa perché le nostre scuole ci insegnano merito,  sfruttamento e  precariato, senza tutele sul nostro benessere psicologico, sui nostri corpi e sulle nostre identità.- aggiunge Lorenzo, rappresentante di UDS –  Vogliamo una scuola che ci renda capaci di autodeterminarci” . I manifestanti rivendicano sportelli psicologici accessibili a tutte e tutti e una scuola inclusiva e tutelante di ogni soggettività.

“Spazi di decisionalità e tutele – conclude Silvia, rappresentante di UDS – vogliamo far arrivare il messaggio che per quanto tentiate di reprimerci, di toglierci la nostra umanità, noi non smetteremo mai di lottare, perchè con la nostra lotta possiamo cambiare il sistema!”

 Unione degli Studenti Varese

Contatti: vareseuds@gmail.com

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui