Pallacanestro: nulla da fare per l’Amca Elevatori Varese contro Banco di Sassari

0
163
Un momento della partita (foto di Gabriele Silva)

VARESE, 20 novembre 2022-Nulla da fare, neppure questa volta, per l’Amca Elevatori. D’altra parte, il pronostico contro Sassari non lasciava scampo alla formazione varesina al cospetto di un avversario molto più attrezzato, che si batterà per un posto tra le “elette” che si giocheranno lo scudetto.

Al tirar delle somme, la squadra di Fabio Bottini ha fatto la sua degna figura, pur con più ombre che luci, ombre determinate però da una differenza di valori che non poteva non riflettersi su ciò che accadeva sul campo.

In particolare, nei primi due quarti l’Amca ha faticato moltissimo a trovare la via del canestro, andando più volte a cozzare contro la maggiore fisicità degli avversari (tra questi i due “ex” Diene e Lindblom, entrambi alla fine in doppia cifra). Così il margine di vantaggio dei sardi ha cominciato via via a lievitare e già a metà gara la contesa poteva considerarsi chiusa.

Lele Silva, più degli altri compagni, ha continuato a battersi come un leone e proprio il suo bottino finale (23 punti) ha alla fine consentito all’Amca di mantenere il divario entro limiti onorevoli.

Sabato prossimo un’altra missione impossibile attende i varesini, che ospiteranno il Santo Stefano, squadra da molti considerata in assoluto la più forte del campionato e dunque la principale favorita nella lotta per la conquista dello scudetto.

TABELLINI;

Amca Elevatori Handicap Sport Pall. Varese-Banco di Sardegna Sassari 48-69 (9-16, 21-37, 27-51)

Amca Elevatori: Sala, Mazzolini 5, Molteni, L. Silva 9, Fiorentini, Roncari 5, Fabris 2, G. Silva 23, Nava 2, Pedron 2. All. Bottini.

Banco di Sardegna: Magrì 2, Poggenwish 4, Esteche 2, Sjostrom 5, Spanu 7, Lindblom 12, Diene 10, Leandro 12, Berdun 11, Quaranta 4, Cristiano. All. Bisin.

Arbitri: Brambilla e Gatani.

GIRONE A

GSD Porto Torres – Amicacci Giulianova 59-61

Amca Elevatori H.S.P. Varese – Banco Sardegna Sassari 48-69

S.Stefano Porto Potenza P. – Montello Bergamo 77-39.

LA CLASSIFICA: Porta Potenza P. punti 10; Sassari 8; Giulianova 6; Bergamo 4; Porto Torres 2; Varese 0.

IL PROSSIMO TURNO (sabato 3 dicembre)

Porto Torres – Bergamo (ore 15)

Giulianova – Sassari (ore 16)

Varese – Porta Potenza Picena (ore 16.30).

GIRONE B

Millennium Padova – Giovani e Tenaci Roma 71-46

Menarini Firenze – Farmacia Pellicanò Reggio Calabria 69-62

PDM Treviso – UnipolSai Briantea ’84 Cantù 47-63.

LA CLASSIFICA: Cantù punti 10; Padova 8; Firenze 6; Reggio Calabria 4; Treviso 2; Roma 0.

IL PROSSIMO TURNO (sabato 3 dicembre)

Firenze – Padova (ore 15.30)

Roma – Treviso (ore 16)

Cantù – Reggio Calabria (ore 17).

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui