Intervista a Massimiliano Fedriga a Milano per Festival delle Regioni: “Per l’autonomia dovranno essere colmate le varie differenze tra le Regioni

0
355
Fontana con Fedriga

MILANO, 5 dicembre 2022-dall’inviato  GIANNI BERALDO-

Tra gli interventi più interessanti, apprezzato pure dal Presidente del Consiglio Giorgia Meloni in video collegamento, in questa prima giornata de Festival delle Regioni e Provincie Autonome (il primo del genere che avràa cadenza annuale), quello di Massimiliano Fedriga, Presidente del Friuli Venezia Giulia eletto lo scorso mese di aprile Presidente della Conferenza Presidentì di Regione. Fedriga, che abbiamo intervistato, evidenzia come “Ho voluto sollevare dei temi che possano portare al successo del Pnnr ma più in generale per la crescita del Paese. Penso che i territori possano dare il loro importante contributo, sia per la non indifferente capacità di realizzazione delle opere, in un Paese dalla grande progettualità ma poche realizzazioni, sia per l’importante collaborazione tra Regioni e Governo per trovare le linee strategiche più utili per il futuro dell’Italia”

Fedriga parla di collaborazione tra Governo e istituzioni regionali, cosa questa che la stessa Meloni ha voluto però rimarcare come nessuna Regione debba rimanere indietro una volta attuata l’autonomia regionale su temi importanti e fondamentali per tutto il Paese: “Ma questo è l’obiettico che si dà la Conferenza delle Regioni, cioè la capacità di crescere insieme partendo dalle varie differenze. Differenze che dovranno essere certamente colmate ma tenendo conto la valorizzazione imprenditoriale delle singole regioni. I tempi per avere realmente un’autonomia differenziata portano al 2023, il prossimo anno. È un processo che va avanti ormai da troppi anni, le Regioni possono dare su alcune materie un servizio più efficiente ai cittadini. L’autonomia differenziata non è lotta di potere tra Stato e Regioni, ma bisogna domandarsi: ‘come lo esercito meglio questo servizio?.  Noi dobbiamo capire che siamo pubblici amministratori e il nostro scopo è quello di migliorare il servizio ai cittadini”.

redazione@varese7press.it

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui