Malnate, ubriaca finisce con l’auto contro un muro: in suo soccorso l’amico anche lui ubriaco

0
243

MALNATE, 20 dicembre 2022-È la tarda sera del 13 dicembre scorso quando i Carabinieri della Sezione Radiomobile di Varese vengono allertati ed inviati in via Zara del Comune di Malnate poiché si era verificato un incidente stradale: una donna, alla guida della propria autovettura, aveva perso il controllo del veicolo, collidendo contro un muretto di contenimento a bordo strada.

Nel sinistro fortunatamente non erano rimasti coinvolti altri veicoli e la donna non aveva riportato ferite. Giunti sul posto, gli uomini dell’Arma, fin dalle prime fasi di soccorso e rilevamento dell’incidente, si accorgono che la conducente manifesta chiari sintomi legati all’elevata assunzione di bevande alcoliche e, pertanto, decidono di eseguire l’alcoltest mediante l’etilometro in dotazione. L’esito è positivo e la donna, italiana, classe ’77, risulta con un tasso alcolemico di 1,88 g./l., ben superiore rispetto alla soglia legale consentita. Oltre la denuncia per la guida in stato d’ebrezza, sono scattati anche il ritiro della patente ed il sequestro amministrativo ai fini della confisca dell’autovettura.

A tal punto, la 45enne decide di contattare il proprio compagno per poter far rientro a casa e l’uomo, un italiano di 56 anni, la raggiunge alla guida di una Matiz. Non sfugge ai militari che anch’egli possa aver ingerito bevande alcoliche e, sottoposto agli accertamenti del caso, risulta con tasso pari a 1,04 g./l..

Per lui denuncia a piede libero per guida in stato d’ebrezza e ritiro della patente di guida.

 

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui