Busto Arsizio, attivo il servizio certificati online

0
198

BUSTO ARSIZIO, 13 gennaio 2023-Sono 38.510 i certificati anagrafici emessi nel 2022 dall’Ufficio anagrafe.

A questi si aggiungono 10.967 carte d’identità, 5.898 variazioni di residenza, oltre a circa 3.000 pratiche di vario genere.

Numeri che rendono l’idea della quantità di persone che hanno la necessità di rivolgersi agli uffici di via Fratelli d’Italia. Da poche settimane, c’è un’alternativa molto valida al recarsi allo sportello. Si tratta del nuovo portale dell’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente https://www.anagrafenazionale.interno.it/

Grazie a una banca dati unica e centralizzata, il sito mette a disposizione ai residenti in Italia e agli iscritti all’AIRE servizi anagrafici online in maniera semplice, rapida e sicura.

E’ possibile accedere ai servizi dell’ANPR in qualunque momento e da qualsiasi dispositivo utilizzando l’identità digitale (Spid, CIE o CNS).

Tra i servizi offerti dal portale, si segnala in particolare l’emissione di certificati anagrafici e il cambio di residenza, proprio i più richiesti al Comune di Busto.

Certificati

Il servizio rende disponibili online 14 tipologie di certificati anagrafici: anagrafico di nascita; anagrafico di matrimonio; di cittadinanza; di esistenza in vita; di residenza; di residenza AIRE; di stato civile; di stato di famiglia; di residenza in convivenza; di stato di famiglia AIRE; di stato di famiglia con rapporti di parentela; di stato libero; anagrafico di unione civile di contratto di convivenza.

I certificati possono essere chiesti singolarmente oppure in forma contestuale, cioè riunendo diverse tipologie di dati in un unico certificato.

Ogni certificato viene prodotto in formato pdf non modificabile e riporta il logo del Ministero dell’Interno e la dicitura “Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente”. Inoltre, contiene il QR code e il sigillo elettronico qualificato del Ministero dell’Interno, non visibile a occhio nudo, che ne garantiscono l’autenticità, l’integrità e il non ripudio.

Cambio di residenza

Tramite il portale dell’ANPR è possibile inviare al Comune la dichiarazione di cambio di residenza nei seguenti casi: cambio abitazione nell’ambito dello stesso comune; cambio residenza con trasferimento in un altro comune; rientro in Italia dall’estero (se cittadino italiano iscritto all’AIRE).

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui