Nazionale di Gran Fondo, 5 ori per la Canottieri Varese

0
224

VARESE, 22 gennaio 2023- In questa soleggiata giornata invernale si sono disputate a Eupilio, sul lago di Pusiano, le regate della prima Gran Fondo Nazionale del 2023.
La squadra giallo-azzurra è tornata a competere sulla lunga distanza conquistando un bottino di 7 medaglie: 5 d’oro e due d’argento.
Sono Arra Leonida Altair, Bianchi Luvisoni Giovanni, Bottinelli Christian, Fanchi Lorenzo, Ghersi Axel Lee, Prinzo Michele, Rini Simone, Zampieri Niccolò e il timoniere Doni Riccardo a vincere il primo oro della giornata in otto Under 17, davanti ad Armida e Candia: “è stata una bella gara in cui tutti hanno dato il massimo“, spiega il capovoga Giovanni. “Siamo partiti forti, riuscendo poi a tenere la media fino alla fine. Un buon inizio di stagione che ci fa ben sperare“. Felice del risultato e alla sua prima gara di categoria Leonida Arra che ha dichiarato “la barca dava ottime sensazioni, questo risultato è stato molto gratificante“.
Il secondo oro è arrivato a sorpresa con l’altro otto Under 17 femminile di Fanchi Margherita, Gerosa Aurora, Della Bella Viola, Marcheselli Carolina, Aroldi Neve, Cancian Matilda, Bianchi Sarah, Gergati Vittoria, timonate da Fanchi Niccolo’: una barca, la loro, bella da vedere, compatta e che ha remato tecnicamente bene, lasciando dietro Gavirate e Monate.
A conferma della qualità della squadra giallo azzurra e del lavoro svolto da tecnici e atleti, il terzo oro è stato conquistato dall’altra ammiraglia Under 19 di Brega Lorenzo, Brambilla Maichol, Cinquantini Tommaso, Carcano Lorenzo, Di Gioia Davide, Cracco Lorenzo, Morello Tommaso, Maineri Cristian e del timoniere Fanchi Niccolo’, che ha saputo tenere una direzione perfetta, facendo perdere pochissimi secondi in virata all’armo arrivato alla linea del traguardo davanti a Candia e Gavirate. “Secondo me la gara è andata molto bene -le parole di Tommaso Cinquantini- ho sentito la barca scorrere sull’acqua“.
Il doppio pesi leggeri misto di Nicolo’ Demiliani e Pozzi Alessandro (Tritium) ha appagato le aspettative ed è volato sulle acque del lago di Pusiano verso la quarta medaglia del metallo più prezioso, davanti a Baldesio e Menaggio. “Dedico il primo oro del 2023 alla mia squadra e ai miei allenatori, perché si sta formando un gruppo che era già bellissimo, ma adesso ancora di più“, ha risposto a domanda il campione varesino che ha aggiunto “il mio compagno, nonostante qualche difficoltà legata alla direzione, mi ha seguito davvero bene e assieme abbiamo ottenuto un ottimo risultato, ma soprattutto abbiamo avuto delle ottime sensazioni“.
Anche il quattro di coppia pesi leggeri misto di Piccioni Alberto Giovanni (Bissolati), Bottinelli Alessandro, Ossola Lorenzo e Isella Edoardo è riuscito nell’impresa conquistando l’ultimo oro della giornata: il neocostituito equipaggio ha dato prova di grande affiatamento staccando fin dalle prime palate i rivali dell’Idroscalo. “In partenza ci siamo

L’Under 19

messi sul passo gara e, nonostante qualche difficoltà in mezzo dovuta al giro di boa, siamo riusciti a prendere un buon vantaggio e a mantenerlo fino a fine gara“, il commento di Edoardo Isella, contento di com’è andata la gara.
Dalla categoria Under 23 sono arrivati infine i due argenti che sono stati messi al collo da Tamborini Giada e Prodi Greta in doppio e da Bardelli Nicolò, Carcano Flavio, De Luis Lodovico e Scotto Di Perrotolo Matteo in quattro di coppia Under 23.

(Foto Under 17 Michele Arra)

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui