lunedì, Giugno 24, 2024
HomeSpettacoli e CulturaCinemaCortisonici 2023: selezionati i 20 cortometraggi finalisti

Cortisonici 2023: selezionati i 20 cortometraggi finalisti

VARESE, 30 gennaio 2023-Sono stati selezionati i 22 cortometraggi in concorso a Cortisonici 2023il festival del cinema varesino che festeggia quest’anno le ventesima edizione.

Cortisonici si terrà dal 19 al 22 aprile con le tre storiche sezioni: il Concorso Internazionale, Cortisonici Ragazzi, con opere realizzate dagli under 18, infine per i cinefili nottambuli ci sarà la sezione Inferno. A concludere la programmazione un “gran galà” per festeggiare le 20 candeline che si terrà venerdì 14 aprile e una serata “riassuntone”, in cui ci divertiremo a condividere cos’è successo in questi vent’anni di cinema.

Tornando al Concorso Internazionale, un grande impegno è stato richiesto al gruppo selezionatorecoordinato da Marta Uslenghiche ha scelto i film in concorso tra 3.566 cortometraggi arrivati da tutto il mondo al festivalIl lungo lavoro di selezione si è concluso con la scelta di 22 lavori provenienti da 15 diversi paesi con delle gustose new entry: per la prima volta in concorso opere dal Sudafrica, dalla Lituania e dalla Turchia. A completare le nazioni partecipanti Canada, Corea del Sud, Francia, Grecia, Iran, Italia, Libano, Regno Unito, Spagna, Stati Uniti, Svezia e Svizzera.

Come da tradizione il concorso presenterà ai suoi spettatori film già selezionati dai più importanti festival internazionali o opere decisamente più sperimentali e underground. 

A Cortisonici 2023 troverete infatti opere selezionate e premiate nei maggiori festival mondiali come il lituano Cherries di Vytautas Katkus e il canadese Same old di Lloyd Lee Choi, entrambe in concorso al Festival di Cannes lo scorso anno, mentre il libanese Warsha di Dania Bdeir è risultato vincitore al Sundance Film Festival ’22. Warsha racconta la storia di Mohammad, operatore di gru a Beirut; un giorno si offre di salire su una delle gru più alte e pericolose di tutto il Libano. Lontano dagli occhi di tutti, riuscirà finalmente ad esprimere la sua passione segreta e a trovare la sua libertà

Tra le opere più sperimentali in concorso da citare il sudcoreano Garisani di Jin Woo, un’animazione poderosa e coloratissima che descrive il viaggio di una creatura tra la gioia e la paura, realizzando il significato dell’essere presente nel momento. 

Tre i film italiani in concorso l’animazione in stop motion When you wish upon a star di Domenico Modafferi, Mammarranca di Francesco Piras e Cicciolina pocket di Claudio Casazza, di ritorno al festival dopo aver fatto parte della giuria nel 2018. Il suo cortometraggio ci riporta ai primi anni Novanta, dove tre adolescenti passano l’estate tra sfide, case gli alberi, fumetti e le prime riviste pornografiche.

Non rimane che attendere le serate del concorso che si terranno come da tradizione presso il Cinema Nuovo di Varese giovedì 20, venerdì 21 e sabato 22 aprile, come da tradizione a ingresso gratuito.

Di seguito l’elenco completo dei cortometraggi selezionati, in attesa di scoprire gli altri contenuti che comporranno l’edizione n° 20 di Cortisonici. 

Concorso internazionale Cortisonici 2023 – 20° edizione

AskOD.- Jack Elliot, SVEZIA, 13’

Bergie- Dian Weys, SUDAFRICA, 7’

Cicciolina pocket- Claudio Casazza, ITALIA, 15’

Cherries- Vytautas Katkus, LITUANIA, 15’

Dog hearts – Léo Fontaine FRANCIA, 12′

Fairplay- Zoel Aeschbacher, FRANCIA-SVIZZERA, 15’

For Pete’s sake- Gerald B. Fillmore, SPAGNA, 13’

Garisani- Jin Woo, COREA, 8’

In unison!- Camille de La Poëze, FRANCIA, 3’

Mammarranca- Francesco Piras, ITALIA, 15’

Nimbus- Rémy Poisson, STATI UNITI, 5’

Safe- Josema Roig, SPAGNA, 10’ 

Same old -Lloyd Lee Choi, CANADA, 15’

Scale- Joseph Pierce, FRANCIA, 15’

Split ends- Alireza Kazemipour, IRAN, 14’

The men’s job- Houman Shahabi, TURCHIA, 10’

The pileup- Oscar Toribio Carbayo, SPAGNA, 12’

The stupid boy- Phil Dunn, REGNO UNITO, 15’

Tula- Bea de Silva, SPAGNA, 13’

Warsha- Dania Bdeir, LIBANO, 15’

When you wish upon a star- Domenico Modafferi, ITALIA, 8’

Yama- Andreas Vakalios, GRECIA, 15’

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular