giovedì, Aprile 25, 2024
HomeVarese e provinciaMotorizzazione Civile di Varese con servizi sempre piú esternalizzati. Lo sconcerto dei...

Motorizzazione Civile di Varese con servizi sempre piú esternalizzati. Lo sconcerto dei sindacati: ”Ora basta!”

VARESE, 2 febbraio 2023-Le Federazioni Sindacali CGIL FP – CISL FP –UILPA –CONFINTESA –UNSA – FLP – USB – di Varese dicono “BASTA” alla perdurante agonia in cui versano gli Uffici della Motorizzazione Civile e al crescente processo di erosione delle funzioni strategiche del pubblico a favore dei privati.

L’ennesima dismissione ed esternalizzazione di funzioni, compiti e competenze del pubblico a favore di enti e soggetti privati, ovvero le revisioni dei cosiddetti veicoli pesanti, con alcune eccezioni, la previsione “dell’esternalizzazione” anche degli “esami di guida” per il conseguimento delle patenti, la disparità di trattamento economico tra pubblico e privato, la cronica carenza di personale che ha ridotto la pianta organica alle attuali 32 unità con un bacino di utenza che fa di Varese la 15esima provincia d’Italia , le difficili condizioni lavorative hanno spinto noi , in sintonia con i colleghi di altre provincie , ad aderire allo stato di agitazione proclamato a livello nazionale e ad intraprendere un’azione di protesta ritirando la propria disponibilità ad effettuare operazioni tecniche ed esami di guida e ad utilizzare il mezzo proprio per raggiungere le sedi di tali operazioni , alcuni dal 1 febbraio , altri dal 1 marzo .

Non sono le esternalizzazioni la soluzione dei problemi che in molti casi rendono i servizi meno qualificati e più costosi, ma un’urgente e straordinario piano di “assunzioni” e una serie di azioni svolte alla valorizzazione del personale quali l’incentivazione di alcuni incarichi e la revisione della Legge 870 del lontano 1986 sui servizi della Motorizzazione ora inopportuna ed inadeguata.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular