martedì, Febbraio 27, 2024
HomeSportHockey, Varese si conferma capolista vincendo contro Pergine

Hockey, Varese si conferma capolista vincendo contro Pergine

VARESE, 25 febbraio 2023– HCMV Varese Hockey conferma la propria classifica, dando una buona dimostrazione di mentalità e concentrazione. Nonostante fosse già acquisito il primo posto, i gialloneri hanno dominato la gare concedendo pochissimo al Pergine.

Senza Perla e Odoni, i Mastini si ritrovano davanti un Pergine nella stessa identica formazione che a inizio novembre vinse la prima sfida stagionale qui a Varese (caso più unico che raro nell’hockey).

Nei primi istanti di gara è la formazione ospite che prova a fare la partita, ma i gialloneri mai mettono a rischio la propria gabbia, difesa da un concentrato Mordenti. Piano piano è il Varese che sale di tono e acquista ghiaccio creando un paio di pericoli a Rigoni, eccellente nel parare il tocco di Raimondi e successivamente a deviare la correzione volante di M. Mazzacane. Ancora il portiere valsugano è assoluto protagonista del primo drittel: almeno cinque gli interventi meritevoli di menzione. La rete di Tilaro al 14’55” è quella che sblocca la partita: la conclusione ravvicinata in superiorità numerica è vincente. Passa un minuto e la situazione si inverte: il powerplay è per il Pergine che pareggia i conti con un tiro dalla distanza di Sanvido.

Il secondo drittel inizia molto spezzettato con il gioco che fatica a decollare, fino a quando il Varese non prende possesso del proprio terzo di attacco, ma Rigoni è insuperabile. Il Pergine si riaffaccia dalle parti della difesa giallonera quanto beneficia di una doppia superiorità numerica: il Varese concede pochissimo in 3 contro 5. Sul finale di periodo ancora Rigoni è assoluto protagonista e nega la gioia del gol a Piroso e Vanetti. Da segnalare una traversa per parte: prima M. Borghi incoccia l’incrocio dei pali, poi Sanvido scheggia la traversa.

Terzo tempo brillante per i gialloneri che iniziano in superiorità numerica senza però bucare la rete. Serve un pasticcio del Pergine per sbloccare la partita: Piroso si infila nella difesa perginese, muove il disco velocemente, il quale sbatte su Gamper e finisce in rete. Il Pergine pareggia in situazione di duplice superiorità numerica, dopo che Becker centra il palo, il rimbalzo finisce sulla spatola di Foltin che spedisce in porta il disco del pari a cinque minuti dal termine. L’accelerata finale è giallonera: prima Franchini indovina l’angolo alto alla sinistra di Rigoni, poi M. Mazzacane gira in porta da 5 metri.

Applausi per il portiere Mordenti che si è disimpegnato ottimamente, con solidità e sicurezza.

Sabato prossimo a Varese arriverà il Bressanone, sempre alle ore 18.30, per gara 1 dei quarti di finale playoff.

FORMAZIONI

HCMV VARESE HOCKEY: 90 Mordenti (2 Montini), 3 Schina, 7 Desauteles, 22 E. Mazzacane, 33 Fanelli, 37 Belloni, 69 Bertin, 71 Piccinelli, 9 Drolet, 12 Franchini, 15 Tilaro, 16 Vanetti, 19 Allevato, 23 M. Borghi, 27 M. Mazzacane, 32 P. Borghi, 55 Piroso, 88 Privitera, 91 Raimondi. Coach: Claude Devèze.

PERGINE SAPIENS: 1 Rigoni (29 Zanella), 2 Becker, 7 Reffo, 11 Ghizzo, 24 Al. Ambrosi, 28 Franza, 96 Gamper, 6 Bitetto, 8 Meneghini, 18 Andreotti, 22 Valorz, 55 Flessati, 71 Mocellin, 77 Foltin, 81 Marano, 88 Sanvido, 91 Viliotti. Coach: Andrea Ambrosi.

HCMV VARESE HOCKEY  –   PERGINE SAPIENS      4 – 2   (1:1   0:0   3:1)

TABELLINO

14’55” (HCMV) Tilaro (Franchini, M. Mazzacane) PP1, 16’00” (PS) Sanvido (Becker) PP1, 46’28” (HCMV) Piroso, 54’40” (PS) Foltin (Becker) PP2, 56’08” (HCMV) Franchini (Tilaro, Schina) PP1, 56’42” (HCMV) M. Mazzacane (Drolet, Franchini)

 

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular