domenica, Giugno 16, 2024
HomeRegioneSuperstrada Vigevano-Malpensa. I parlamentari Merna e Mantovani (FdI): "Insediare una cabina di...

Superstrada Vigevano-Malpensa. I parlamentari Merna e Mantovani (FdI): “Insediare una cabina di regia”

MILANO, 11 aprile 2023- Come noto, nelle scorse settimane è arrivato il via libera al progetto della superstrada Vigevano-Malpensa Si è infatti conclusa la Conferenza dei Servizi- durante la convocazione per l’ultimo esame per realizzare l’opera- su iniziativa del Commissario straordinario, il dirigente Anas Eutimio Mucilli.

Il territorio dell’Est Ticino, da Vigevano a Magenta passando per Abbiategrasso, attende questo intervento da molti anni. L’avvio dell’iter del progetto definitivo per il primo stralcio risale al 2009, ma gli intoppi burocratici che a livello ministeriale hanno rallentato le procedure lo hanno di fatto bloccato per oltre 13 anni. Ancor prima, ossia nei decenni

Umberto Maerna

precedenti il 2009, Comuni come Robecco sul Naviglio- e non solo- auspicavano ed auspicano tuttora una soluzione del nodo traffico che attanaglia l’intera zona.

“Accogliamo con estremo favore la definizione di questo passaggio essenziale”, dichiara

l’onorevole Umberto Maerna (FDI), “pur consci, lo so molto bene essendo stato Vicepresidente della Provincia di Milano, che mancano ancora pochi ma necessari tasselli. Progetto esecutivo e cantierizzazione dovranno essere realizzati nei tempi di legge, senza ulteriori dilazioni. Il mio e nostro compito di parlamentari del territorio sarà quello di insediare una cabina di regia coi Comuni, per tenerli costantemente informati e garantire le mitigazioni ambientali necessarie di un’opera che verrà realizzata, non dimentichiamo, nel Parco del Ticino”, conclude.

Lucrezia Mantovani

“Nella precedente legislatura avevo già sollecitato il Governo a dare risposte sul progetto della superstrada”, aggiunge l’onorevole Lucrezia Mantovani, “ora finalmente è arrivata una risposta decisa, grazie al Governo di centrodestra e di Giorgia Meloni.  In questi mesi potremo dialogare efficacemente col Ministero delle Infrastrutture e garantire, passo dopo passo, che l’opera venga realizzata, soprattutto nei tempi che Anas e il Commissario Straordinario hanno prospettato agli enti coinvolti”.

 

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular