venerdì, Maggio 31, 2024
HomePoliticaLega: "Isolino Virginia, tutto da rifare?"

Lega: “Isolino Virginia, tutto da rifare?”

VARESE, 12 aprile 2023-Apprendiamo preoccupati dalla stampa locale, la notizia in merito a una possibile retromarcia da parte della società che ha partecipato (l’unica) e si è aggiudicata il bando per la gestione del Lido della Schiranna e dell’isolino Virginia.
Noi della Lega, sia nelle commissioni competenti, che in Consiglio Comunale avevamo già avanzato nutriti dubbi in merito alla gestione congiunta da parte della stessa società del Lido, che chiaramente ha una vocazione commerciale e dell’Isolino che invece ha indubbiamente una vocazione primariamente turistica.
Isolino che è, giustamente, vincolato da una serie di restrizioni, come ad esempio il numero massimo di visitatori che lo rendono un elemento di difficile lucro.
Il problema è che se le voce di un passo indietro da parte della società, che stando ai mezzi di stampa avrebbe dichiarato con fare Pertiniano “Io non firmo”, metterebbe in seria difficoltà la stagione estiva del lido della schiranna e la possibilità di accedere all’isoino.
Ricordiamo anche come il Comune di Varese, Capoluogo di Provincia, non abbia nemmeno messo intorno a un tavolo i comuni lacustri, primo fra tutti quello di Biandronno dove effettivamente si trova l’isolino, per concordare una strategia comune così da offrire un servizio migliore ai turisti e agli avventori del sito palaffiticolo.
Come gruppo Lega, chiederemo chiarimenti circa questa situazione, e se necessario formalizzeremo una richiesta di convocazione per le commissioni competenti, pretendendo la presenza della società che si è aggiudicata il bando, per chiedere quali siano le loro reali intenzioni.
Gruppo Lega – Comune di Varese
RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular