domenica, Giugno 23, 2024
HomeVarese e provinciaUn video endoscopio donato alla Terapia Intensiva Pediatrica da UISP e Ponte...

Un video endoscopio donato alla Terapia Intensiva Pediatrica da UISP e Ponte del Sorriso

VARESE, 27 aprile 2023-Grazie alla generosità di UISP, Unione Italiana Sport per Tutti di Varese, Il Ponte del Sorriso ha potuto donare un video endoscopio alla Terapia Intensiva Pediatrica, un piccolo gioiello di tecnologia, dal valore di 15mila euro, che consente di intubare con maggior sicurezza e minore invasività i bambini, anche molto piccoli, che devono essere sottoposti a interventi chirurgici delicati. 

E’ uno strumento dedicato, questo è l’aggettivo che fa la differenza – ha sottolineato il Dott. Andrea Luigi Ambrosoli, Direttore della Terapia Intensiva Pediatrica – Significa pensato per i bambini, quelli più piccoli nello specifico. Questo video endoscopio infatti può essere utilizzato per intubazioni, anche difficili, su lattanti da tre mesi a un anno di età, ed è particolarmente utile per eseguire gli interventi di chirurgia toracica, dal momento che consente una ventilazione mono polmonare. Insomma, uno strumento davvero prezioso per l’attività della TIP e anche per quella di Anestesia al servizio della Chirurgia pediatrica”. 

A questo proposito, sono circa cento i lattanti operati ogni anni dalla Chirurgia pediatrica diretta dal Dott. Valerio Gentilino, almeno 15 dei quali sono affetti da una patologia rara e ad altissima complessità chirurgica quali le malformazioni polmonari congenite, per le quali lo strumento si rivela decisivo. Interventi di tale complessità che possono avvenire solo all’interno di una squadra di grandi professionisti quale è quella del Dipartimento materno-infantile, diretto dal Prof. Massimo Agosti.

A consentire questa donazione, la collaborazione tra UISP e Il Ponte del Sorriso 

“Sport, ambiente, solidarietà sono i valori fondanti dell’UISP, Unione Italiana Sport per

L’endoscopio donato al Del Ponte

tutti, nessuno escluso – hanno dichiarato Rita di Toro e Ileana Maccari, rispettivamente Presidente e Vicepresidente del Comitato territoriale UISP Varese  Oggi siamo qui per testimoniare in modo concreto, con un segno tangibile, che lo sport è anche solidarietà. La nostra piccola donazione per l’acquisto di questo macchinario apre grandi speranze di futuro per i bambini che con lo stesso saranno trattati. Immensa è per noi la gioia di sapere di contribuire al loro benessere e alla loro serenità”. 

“Un grazie di cuore a UISP che con il suo contributo ci ha permesso di rispondere a un’esigenza fondamentale per i bambini, quella di poter contare sulle migliori strumentazioni che curano, ma che rendano le pratiche mediche il meno dolorose e invasive possibili, con una positiva ricaduta sulla serenità dei bambini e dei loro genitori – sono le parole di Emanuela Crivellaro, Presidente de Il Ponte del Sorriso – Oggi l’innovazione porta in questo senso e noi non possiamo che favorire l’introduzione, nei reparti pediatrici, di apparecchiature che aiutino a gestire la paura e la sofferenza dei bambini“. 

Come sempre, la Fondazione Il Ponte del Sorriso riesce a catalizzare grandi energie intorno al nostro Ospedale Del Ponte – tiene a sottolineare il Commissario straordinario di ASST Sette Laghi, Giuseppe Micale, alle cui parole si sono uniti il Direttore Sanitario, Lorenzo Maffioli e la il Direttore Medico, Anna Iadini – Questa volta è la UISP ad aver generosamente colto l’occasione di diventare parte della grande squadra dei nostri benefattori. Grazie di cuore per questo dono così prezioso per chi lavora al servizio dei bimbi più fragili!”. 

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular