giovedì, Aprile 25, 2024
HomeMusicaVeddasca Sound: musica ad alta quota tra arte, gastronomia e paesaggi bucolici

Veddasca Sound: musica ad alta quota tra arte, gastronomia e paesaggi bucolici

MACCAGNO, 30 aprile 2023-Con alle spalle già due edizioni, Veddasca Sound 2023 propone tre concerti nei borghi della Valle nei mesi estivi, in un percorso che dal lago sale verso le cime della veddasca, in una versione più estesa rispetto alle edizioni precedenti in termini di ampiezza territoriale e numero di eventi in programma. Protagonisti di questa edizione 2023 saranno Cadero, Armio e Biegno, borghi della valle facenti capo al comune di Maccagno con Pino e Veddasca, dove si terrà una serie di concerti durante i mesi di giugno, luglio e agosto, per concludere in gran finale con il festival al Passo Forcora.
Questa immaginaria escursione si chiude il primo weekend di settembre con il festival finale al Passo Forcora: partendo dal cuore dei borghi, la musica unisce le voci identitarie di ciascuna località in un coro immaginario che sale dalle cime piu’ alte della valle e si diffonde a caduta libera verso il Lago Maggiore.

Le performance in programma si avvalgono in questa terza edizione di un approccio multidisciplinare che include musica, arti visive e fotografia, mantenendo l’obiettivo di far conoscere la val Veddasca ad un pubblico sempre più ampio. Il rilancio turistico della valle è lo sfondo di un concept nuovo, intergenerazionale, orientato alla fruizione sinestetica di luoghi e paesaggi, suoni e colori, movimento e contemplazione.
Veddasca Sound è un progetto di Associazione Veddasca Insieme e Pro Loco Maccagno, con il patrocinio del Comune di Maccagno con Pino e Veddasca e il contributo della Fondazione
Comunitaria del Varesotto nel quadro del bando Meraviglie del territorio 2022.
L’appoggio entusiasta della Pro Loco di Maccagno si aggiunge all’assegnazione del bando della Fondazione con un progetto biennale volto a garantire la massima continuità con la copertura delle prossime due edizioni del Veddasca Sound.

La line up dei concerti sarà annunciata a breve sulle risorse social e web del festival, reperibili su www.veddascasound.com, mentre sono già definite le date e le località di borgo nelle quali si svolgeranno i concerti.
La promozione della rinascita della veddasca, una valle rimasta isolata e dimenticata per troppo tempo, è l’obiettivo finale di un progetto culturale ampio che si impegna a produrre nuovi format culturali in sintonia con la comunità locale che ancora resiste, attraverso iniziative dedicate a musica e suono. Veddasca Sound accoglie tutti coloro che vogliono rigenerarsi dai ritmi urbani.
La scelta degli organizzatori si è orientata verso quelle località che si prestano maggiormente per offrire ai visitatori e agli spettatori un servizio di ristoro, affiancato alla fruizione completa di luoghi affascinanti, veri e propri gioielli di storia incastonati sulle pendici della Veddasca.
Si parte dunque sabato 17 giugno dal borgo di Cadero, per proseguire sulla sp 5, la lunga strada che sale attraverso il versante nord della valle, fino ad Armio il 15 luglio e a Biegno nella data del 19 agosto. La kermesse finale del Veddasca Sound si svolgerà come già detto in Forcora il 2 settembre: in quota il corpo risuona di buona musica al contatto con l’aria di montagna.
Veddasca Sound si profila dunque come un festival diffuso e itinerante, nei luoghi così come
negli allestimenti e nei generi musicali. I concerti si fondono con light design e nuovi linguaggi dell’arte, in dialogo schietto e diretto con i progetti di residenze artistiche locali.
Nelle date di concerto, infatti, saranno esposte le opere realizzate dalle due giovani artiste assegnatarie delle residenze artistiche promosse dalla Valle Sacra, il progetto di rivalorizzazione culturale della valle Veddasca giunto al secondo anno di realizzazione, mentre la trasversalità dei generi musicali è garantita dalla collaborazione con Maccagno Lake, rassegna di musica classica nelle chiese di Maccagno con Pino e Veddasca, oltre alla direzione artistica condivisa tra le associazioni di promozione del territorio Veddasca Insieme, coordinata da Diego Santin, e Pro Loco Maccagno, con a capo Michele Todisco.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular