domenica, Giugno 16, 2024
HomePoliticaRiccardo Vitari subentra a Vittorio Sgarbi in Consiglio regionale

Riccardo Vitari subentra a Vittorio Sgarbi in Consiglio regionale

MILANO, 2 maggio 2023 – In apertura dei lavori della seduta odierna di Consiglio regionale, l’Assemblea ha preso atto delle dimissioni da Consigliere regionale di Filippo Bongiovanni, Sindaco di Casalmaggiore eletto nelle fila dalla Lega nella circoscrizione provinciale di Cremona, a cui è subentrato Riccardo Vitari.

Il nuovo Consigliere regionale da quattro anni è amministratore comunale nel Comune di Ticengo, prima come Vice Sindaco e negli ultimi dieci mesi, a seguito della scomparsa del primo cittadino, come Sindaco facente funzione: 39 anni, sposato, un figlio di 14 anni e un lavoro da tecnologo di processo cosmetico, alle ultime elezioni regionali Vitari aveva raccolto 552 preferenze

Il Consiglio regionale ha quindi votato e ratificato l’accertamento della causa di incompatibilità sollevata all’unanimità dalla Giunta delle Elezioni nei confronti del Consigliere Vittorio Sgarbi, che ricopre anche l’incarico di Sottosegretario di Stato alla Cultura.

Come ha spiegato nel suo intervento in Aula il Presidente della Giunta delle Elezioni Luca Ferrazzi, Sgarbi avrà ora dieci giorni di tempo entro i quali dovrà optare per una delle due cariche, pena la decadenza, una volta trascorsi i dieci giorni, da quella di Consigliere regionale.
Qualora dovesse lasciare i banchi del Pirellone, al suo posto subentrerebbe in Consiglio regionale per la lista Noi Moderati Nicolas Gallizzi.

Al termine del question time che prevede interpellanze e interrogazioni a risposta immediata, i lavori proseguiranno nel pomeriggio con la discussione delle mozioni iscritte all’ordine del giorno.
In conclusione di seduta è prevista la nomina di due Consiglieri regionali nella Rete multidisciplinare di supporto e tutela delle vittime di reato.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular