domenica, Giugno 23, 2024
HomeSportVarese, Lecco e Como protagoniste con gli 'European Master Games' del 2027

Varese, Lecco e Como protagoniste con gli ‘European Master Games’ del 2027

MILANO, 26 giugno 2023-Il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, e il sottosegretario alla Presidenza con delega a Sport e Giovani della Regione Lombardia, Lara Magoni, hanno presentato oggi, a Palazzo Pirelli, gli ‘European Master Games’, i giochi sportivi multidisciplinari continentali riservati agli atleti della categoria ‘Master’ (over 30).

Alla conferenza stampa sono intervenuti il sindaco di Como, Alessandro Rapinese, il vicesindaco di Varese e assessore alle Attività produttive, Ivana Perusin, e l’assessore allo Sviluppo economico, Innovazione, Commercio e attività produttive di Lecco, Giovanni Cattaneo.

“Dopo quelli invernali del 2024, assegnati alla Lombardia – ha ricordato il presidente Fontana – nel 2027 ci saranno quelli estivi, tra Lecco, Como e Varese. Un’occasione in più per mostrare la bellezza dei nostri scenari naturali, i valori e l’importanza dei diversi sport e promuovere il nostro territorio”.

Gli European Master Games 2027, che si svolgono ogni quattro anni, propongono competizioni agonistiche di altissimo livello in molte discipline sportive. Protagonisti gli atleti over 30 anni, si svolgeranno negli impianti e nei territori delle province di Como, Lecco e Varese.

MAGONI: CAPACITA’ DI VIVERE I NOSTRI TERRITORI NELL’AGGREGAZIONE – “Sport è passione, ma anche inclusione e aggregazione” ha detto Lara Magoni, sottosegretario alla Presidenza con delega a Sport e giovani. “Questo evento avrà come

Lara Magoni durante il suo intervento

vetrina tre luoghi importanti di Lombardia. Lo sport è anche capacità di organizzare eventi, grazie ai Comuni capoluogo che se sapranno lavorare in sinergia sapranno certamente offrire una grande opportunità per poter vivere i nostri territori da protagonisti”.

ABODI: OCCASIONE PER UNA GRANDE VETRINA LOMBARDA – Con un messaggio a distanza, anche il ministro per lo sport e i Giovani, Andrea Abodi, ha voluto far arrivare il suo sostegno all’appuntamento sportivo lombardo. “Complimenti a tutti, al presidente, al sottosegretario e ai sindaci che ospiteranno questo evento, che metterà la Lombardia in prima linea per visibilità e capacità organizzativa. Questa è la strada per promuovere lo sport a ogni età, anche in una categoria, come quella dei master, affascinante e grazie alla quale sarà sicuramente grande il successo sportivo e organizzativo della nostra Lombardia”.

RAPINESE (SINDACO COMO): ENTUSIASTA PER COLLABORAZIONE DI TRE CAPOLUOGHI E LORO SCENARI – “Questo evento ci dimostra che la Lombardia oltre a essere bella è anche brava. E rappresenta e investe in valori giusti. Lo sport è regole, inclusione, educazione, non solo attività, fisica , benessere e business. Quindi, appena Regione Lombardia ha promosso questo evento che mi ha coinvolto appena insediato come

Attilio Fontana

sindaco, è importante il fatto che possa avere ripercussioni economiche ma dimostra che collaborando si possa avere eventi che come lombardi possiamo organizzare al meglio per mostrare la nostra affidabilità. Sono entusiasta della collaborazione di tre territori che saranno sempre piu legati da connessioni e legami. Non è scontato essere al centro dell’interesse internazionale organizzando eventi di questa portata. Grazie a Regione Lombardia e agli altri sindaci per questa opportunità”.

PERUSIN (VICESINDACO VARESE): SPORT E TURISMO BINOMIO ESSENZIALE PER CRESCITA ECONOMICA TERRITORI – “Sport, turismo e attività produttive sono elementi che stanno funzionando molto bene, lo abbiamo visto, come ha ricordato il presidente Fontana,  con i campionati internazionali di canottaggio con numeri eccezionali per ospitalità. E anche qualche settimana fa, sempre con il canottaggio, con decine di ore di trasmissioni e articoli di stampa che hanno mostrato  al mondo il nostro territorio attraverso lo sport. L’indotto turistico si estende sia prima che dopo l’evento, come ci viene confermato dai settori alberghiero ed extralberghiero, che in provincia di Varese è diventato importante per tante famiglie che si dedicano a forme diverse di ricezione e accoglienza sul territorio.  Anche i Master Games avranno sicuramente impatto sul territorio, con l’arrivo di migliaia di persone. Grazie per il sostegno economico a Regione Lombardia, anche questo evento è una grande occasione di collaborazione con le altre due citta lombarde per promuovere bellezza e ospitalità che siamo in grado di offrire”.

CATTANEO (ASSESSORE LECCO): SOCIETA’ SPORTIVE COLLANTE DEL TESSUTO SOCIALE, GRAZIE PER LORO IMPEGNO – “Un evento che guarda tanto al turismo – ha detto Cattaneo – e a questa idea, affascinante della regione dei Laghi. Vedremo se lo sport saprà incentivare questa suggestione, passando dalla montagna al lago attraverso la pratica delle tante e diverse discipline in programma. Un pensiero va alle società sportive, che fanno sempre fatica a trovare allenatori e chi dedica tempo e energie ai giovani. Vorrei che eventi importanti fossero lo stimolo per tenere vicini gli adulti alle persone che hanno questa responsabilità di guidare le società. Perché senza queste persone anche l’attività di base si fermerebbe e faticherebbe a crescere un tessuto sociale e sportivo che continua a essere grande patrimonio per la nostra regione. Da soli non ce la faremmo, perciò abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti coloro che sono impegnati nell’attività di base”.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular