venerdì, Luglio 12, 2024
HomeEcologia e Ambiente"F2Click. Obiettivo Clima": la varesina Francesca Sanguinetti tra i vincitori del...

“F2Click. Obiettivo Clima”: la varesina Francesca Sanguinetti tra i vincitori del contest fotografico

VARESE, 29 novembre 2023 – Fondazione Cariplo annuncia i vincitori del concorso fotografico “F2Click. Obiettivo Clima”: 27 cittadini e gli studenti di una scuola superiore sono gli autori degli scatti che hanno saputo raccontare al meglio tramite l’obiettivo di una fotocamera l’impatto del cambiamento climatico nei territori delle province di Bergamo, Brescia, Monza e Brianza, Mantova e Varese.

Selezionati dalla giuria, composta dai professionisti della fotografia Fabiano Ventura, Sara Melotti e Denis Curti, i vincitori sono: Tiziano Pedroni, Simone Acquaroli, Roberto Serra, Pier Giorgio Keller, Paola Capitanio, Noemi Colombo, Nicola Massella, Michela Locatelli, Mauro Lanzini, Maurizio Teruzzi, Maria Francesca Napoli, Marco Corso, Luca Ranchetti, Ivan Scellato, Graziano Perotti, Gianpiero De Angeli, Gianfranco Archetti, Giacomo Paraninfo, Francesca Sanguinetti, Elio Longhi, Clizia Gagliardi, Claudio Compagni, Bruno Vittorio Belotti, Armando Bottelli, Alessandro Dumassi, Alberto Bastianon, Albachiara Papi e gli studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore Giuseppe Meroni (Lissone).

Tra i vincitori c’è Francesca Sanguinetti di Varese che dichiara: 

“Ho deciso di partecipare al contest perché sono convinta che il cambiamento climatico sia la più importante tra le problematiche che, al giorno d’oggi, debbano essere affrontate, ma al contempo anche la più sottovalutata. La lungimiranza, di rendersi conto che ciò che oggi è solo “bizzarro” è in realtà il sintomo di uno sconvolgimento ben più grande, manca ed è il problema più spinoso che si affronta quando si cerca di sensibilizzare sull’argomento. Per questo sono convinta che l’idea di colpire l’opinione pubblica in modo diretto e “visibile”, come avviene tramite la fotografia, possa rivelarsi una strategia estremamente efficace per far arrivare a chiunque il messaggio; mostrare in modo tangibile gli effetti della crisi che il nostro pianeta sta affrontando può essere un modo per arrivare alle pance e ai cuori della popolazione, o almeno lo spero.”

Piccoli gesti impollinatori, di Francesca Sanguinetti

“La forza comunicativa di una fotografia vale più di mille parole; se poi utilizzata per coinvolgere e sensibilizzare la società civile sugli effetti dei cambiamenti climatici assume un valore ancora maggiore” commenta invece Fabiano Ventura.

“Per guardare le immagini è necessario predisporsi all’incontro. Aprirsi agli altri. Ogni scatto è veicolo di tanti sentimenti insieme: segreti, bisogni, sogni, desideri ma anche paure e contraddizioni. Queste le sensazioni provate durante il lavoro di giuria. Queste le emozioni trasmesse dai fotografi e dalle loro immagini” commenta Curti.

“Le immagini sono strumenti potenti: possono toccare le coscienze e plasmare la percezione che abbiamo della realtà. Mi auguro che queste fotografie riusciranno a far riflettere chi le guarderà” aggiunge  Melotti.

Tra i temi ricorrenti degli scatti vincitori vi sono la siccità, lo scioglimento dei ghiacciai, l’inquinamento urbano, le conseguenze degli eventi climatici estremi, l’impatto sulla fauna locale e l’attivismo dei cittadini.

Fondazione Cariplo si riserva inoltre di assegnare in maniera unanime il Premio Menzione speciale Ambassador F2C a quattro fotografie, una per ogni categoria del contest – trasformazione del territorio e relative conseguenze delle scelte urbanistiche, rapporto uomo-natura e rischi per il mantenimento della biodiversità, attivismo dei cittadini, azioni di adattamento e mitigazione delle istituzioni locali. Le fotografie selezionate potranno inoltre essere proposte per l’esposizione in festival nazionali e internazionali.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular