giovedì, Febbraio 29, 2024
HomeMilanoCodacons martedì in piazza a Milano per parlare di immigrazione

Codacons martedì in piazza a Milano per parlare di immigrazione

VARESE, 4 dicembre 2023-Il Codacons domani 4 dicembre 2023 scende in piazza in tutta Italia per parlare di immigrazione, con l’obiettivo di fare quello che di solito nessuno fa: mettersi ascolto della cittadinanza per raccogliere proposte o iniziative volte all’accoglienza o alla risoluzione di problemi esistenti nelle diverse realtà territoriali. A Milano (in piazza Oberdan dalle 10 alle 18) e in tante città e Regioni italiane, quindi, sarà possibile visitare gli stand del Codacons e prendere parte all’iniziativa in prima persona.
Inoltre il 13 dicembre (ore 11:30), nella meravigliosa location della Sala dei Papi della Chiesa della Minerva a Roma, è in programma una grande iniziativa contro la tratta degli esseri umani: la conferenza-presentazione del nuovo calendario Codacons, con il presidente Codacons Carlo Rienzi, la fotografa Tiziana Luxardo e con la presenza del sindaco di Lampedusa Filippo Mannini, del direttore generale immigrazione del Ministero del Lavoro Stefania Congia, del Presidente della Conferenza Episcopale Italiana Matteo Maria Zuppi, del viceprefetto di Torino Laura Cassio e dei rappresentanti delle comunità di immigrati in Italia.
In questo modo il Codacons intende avviare un percorso condiviso e partecipato per assicurare una strategia di accoglienza dei migranti a livello statale e regionale e quindi sul territorio, in sinergia con le Prefetture, il Ministero dell’Interno, le Questure, le Regioni e conseguentemente con gli Enti locali e le Aziende sanitarie, con l’intento, inoltre, di coinvolgere tutti, anche cittadini, chiedendo idee, suggerimenti, perché tutti siano partecipi di questo progetto e non taciti osservatori.
Queste giornate di incontri e scambi consentiranno all’Associazione di perseguire un duplice obiettivo: da un lato contribuire a fornire supporto e assistenza in favore delle popolazioni africane in patria, dall’altro avviare un percorso condiviso e partecipato per assicurare una strategia di accoglienza dei migranti efficace a livello Statale e Regionale. Si tratta di un passo reale nei confronti della cittadinanza, sensibilizzandola sulla necessità di assicurare in concreto (e quindi sul territorio) quella rete di servizi e supporti tali da garantire al migrante punti di riferimento costanti per la gestione delle principali attività – anche amministrative – da compiere una volta fatto ingresso nel territorio italiano.
La realtà ci dimostra infatti che le emergenze umanitarie rappresentano fenomeni epocali, capaci di assumere dimensioni tali per l’Europa e per il nostro Paese da richiedere un approccio integrato e multifattoriale, coinvolgendo attivamente la cittadinanza. Per questo gli stand dell’Associazione programmati per il 4 dicembre – nelle Regioni Lazio (Roma Via Andrea Doria – di fronte al mercato Trionfale dalle 10 alle 14), Lombardia (Milano, Piazza Oberdan dalle 10 alle 18), Campania (Salerno Piazza Pasquale Naddeo dalle 10 alle 12), Abruzzo (L’Aquila Piazza Santa Giusta n.8 dalle 10 alle 17), Sicilia (Catania, Via Musumeci n. 171 c/o Codacons, Via Nazario Sauro n. 40 c/o Patronato Undici e Siracusa Viale Scala Greca n. 371 c/o Confeuropa Consumatori dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19), Puglia (Bari, Piazza Umberto I – dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 19 – Andria Via San Francesco – dalle 10 alle 13, Acquaviva C/o Ospedale Miulli – dalle 10 alle 13, Trani Via Bebio n. 64 – dalle 10 alle 13)  Calabria (Catanzaro Corso Mazzini dalle 10 alle 12), Toscana (Firenze, Via Salenti dalle 10 alle 13) Friuli Venezia Giulia (Udine c/o Cittafiera di Martignacco dalle 10 alle 19) Marche (Senigallia Via Mamiani 16 – dalle 9.30 alle 12) – contribuiranno a una sempre maggiore partecipazione e condivisione, anche attraverso la diffusione di un questionario anonimo, la cui compilazione richiede solo 1 minuto – per raccogliere idee in merito al delicato tema dell’immigrazione.
RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular