giovedì, Febbraio 29, 2024
HomeCronache nazionaliTrending NowMaggiore assistenza territoriale dopo l'accordo tra Asst Settelaghi e Comune di Porto...

Maggiore assistenza territoriale dopo l’accordo tra Asst Settelaghi e Comune di Porto Ceresio

VARESE, 29 dicembre 2023-È stato siglato un protocollo d’intesa tra ASST Sette Laghi e il Comune di Porto Ceresio per promuovere e sviluppare la sussidiarietà e l’integrazione tra i servizi sociosanitari attivati dal Distretto di Arcisate e i servizi sociali comunali.
In particolare, scopo dell’iniziativa è quello di definire un modello per lo sviluppo dell’assistenza territoriale che promuova la prossimità di cura e il decentramento dell’offerta, con l’intento di meglio rispondere alle esigenze dei pazienti fragili, anziani e cronici, e alle loro famiglie.
Nel dettaglio, il Comune di Porto Ceresio mette a disposizione l’immobile sito in via Mazzini n. 24, che già ospita degli studi di Medici di Medicina Generale, per accogliere attività sociosanitarie quali un Punto prelievi e uno sportello PUA.
Nel dettaglio, l’accordo, che contempla una fase sperimentale di sei mesi, prevede di attivare nella sede di via Mazzini un Punto prelievi che sarà aperto un giorno a settimana, per due ore, prevedendo un’apertura mattutina utile a soddisfare anche le esigenze dei lavoratori frontalieri residenti nei Comuni afferenti al Distretto di Arcisate. L’ASST mette a disposizione il personale sanitario e il supporto amministrativo e garantisce con propri mezzi l’intero processo di erogazione delle prestazioni, conservazione del materiale biologico e trasporto al Laboratorio Analisi ospedaliero.
Anche il Punto Unico di Accesso, dedicato a fornire informazione e promuovere l’accesso alle prestazioni sociosanitarie e sociali, sarà attivo un giorno a settimana per due ore, in stretta sinergia con il PUA centrale attivo nella Casa di Comunità di Arcisate. In questo contesto, i servizi sociali comunali collaboreranno in stretta sinergia con il PUA, sia indirizzandovi i cittadini, sia attivando ogni azione necessaria per facilitare i percorsi di contatto e accesso.
Il servizio partirà a breve e ne sarà data opportuna informazione ai cittadini. 
Siamo molto soddisfatti di questa bella collaborazione con il Comune di Porto Ceresio – ha commentato il Dott. Giuseppe Micale, Commissario straordinario di ASST Sette Laghi – e, in particolare, tengo a ringraziare il Presidente di commissione regionale Welfare Emanuele Monti e il Sindaco Prestifilippo per la grande disponibilità dimostrata nei nostri confronti al fine di soddisfare meglio le esigenze degli abitanti del Distretto di Arcisate, ma anche per aver condiviso e prontamente tradotto in pratica lo spirito della riforma sociosanitaria lombarda, che esorta le aziende sociosanitarie e gli enti locali proprio a sviluppare sinergie e collaborazioni di questo tipo, che portino i nostri servizi sempre più vicino al contesto di vita dei cittadini e coniughino sempre di più l’ambito sociosanitario con quello sociale, in un’unica filiera che risponda in modo completo e continuo al bisogno del cittadino“.
E’ un punto di partenza per noi fondamentale – ha sottolineato Marco Prestifilippo, Sindaco di Porto Ceresio  voluto fortemente da questa Amministrazione con l’obiettivo di favorire ai cittadini l’accesso ai servizi sanitari, soprattutto per i nostri anziani. Ringrazio per l’impegno il Consigliere regionale Emanuele Monti, che ha nuovamente recepito un’esigenza del territorio, e la Dott.ssa Barbara Lamperti, Direttore del Distretto sociosanitario di Arcisate, per l’impegno e la professionalità messa a disposizione”.
“In pochi mesi si è riusciti a raggiungere, insieme al Sindaco e al Dott. Micale, un risultato concreto, di grande valore per il territorio di Porto Ceresio – conclude Emanuele Monti, consigliere regionale e Presidente Commissione Welfare: sostenibilità sociale, casa e famiglia di Regione Lombardia  Nel mio ruolo di Presidente della Commissione Welfare in Regione Lombardia, questo esperimento di partenariato tra Comune e ASST rappresenta anche un modello innovativo per garantire servizi alla comunità locale“. 
RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular