domenica, Febbraio 25, 2024
spot_img
HomeSportVarese batte Alleghe di misura: una vittoria meritata

Varese batte Alleghe di misura: una vittoria meritata

VARESE, 5 gennaio 2024 –Il Master Round inizia bene per l’HCMV Varese Hockey. La vittoria per 4 a 3 sull’Alleghe è meritata e ottenuta con cuore e determinazione.

Varese con Marinelli tra i pali, senza P. Borghi, Allevato e Majul, mentre l’Alleghe non schiera il capitano Ganz e Angoletta.

Primo tempo in cui il Varese è più propositivo dell’Alleghe. Al primo powerplay agordino (penalità su Vanetti molto contestata dal Varese) è A. Vinatzer che sorprende Marinelli dalla lunga distanza da posizione molto defilata. I Mastini superano indenni altre due inferiorità prima della sirena, ma non sfrutta l’unico powerplay a disposizione. Le occasioni però Varese le ha create: ghiotta quella di Piroso che però non aggancia bene un disco proveniente dalle retrovie, poi Raimondi chiama Scola ad un intervento eccellente, mentre M. Borghi non inquadra lo specchio della gabbia dallo slot. Ci provano anche Pietroniro, ancora Raimondi e Vanetti, ma il disco non entra.

Secondo periodo vibrante e condizionato da diverse penalità che hanno costretto entrambe le compagini a giocare con l’uomo in meno per diversi frangenti. Il pareggio giallonero è merito di M. Borghi, il quale disegna sul ghiaccio una rincorsa da manuale e realizza, su rigore, con tecnica sopraffina, accomodando Scola a terra. Trascorrono pochi secondi e arriva il raddoppio di Pietroniro, in superiorità. La gioia dura poco e “la colpa” è di Moroder che in velocità raccoglie un prezioso assist di Zherdev anticipando l’intervento di Marinelli.

I Mastini non approfittando del 5 contro 4 a disposizione per diversi minuti, nonostante per ben due volte Pietroniro e Piroso vanno vicinissimi alla marcatura ma Scola si supera con due interventi balistici spettacolari ed efficaci. Da una situazione gestita male in attacco, sebbene in P.K., nasce il vantaggio agordino con Soppelsa che trova spazio davanti alla gabbia per prendere la mira e realizzare il tris. Quando l’altoparlante annuncia i 60” finali è Piroso, con un assolo di impeto e di forza, che spara in porta il disco del pareggio.

Nel terzo drittel i Mastini legittimano il proprio gioco e costruiscono bene nel terzo di attacco. Dopo quasi 3 minuti è Naslund che gonfia la rete con una splendida conclusione dalla distanza. Prima di fine match Varese ancora vicina al gol con Piroso e M. Borghi, la cui controfuga di spegne sui gambali di Scola. Superlativo il portiere a bloccare la girata di Pietroniro, prima di un lungo powerplay agordino durante il quale la difesa giallonera funziona alla perfezione. Marinelli alla fine compie un paio di interventi preziosi che mettono in cassaforte una vittoria importantissima.

Gli impegni si infittiscono e sabato, giorno dell’Epifania, la trasferta di Pergine rappresenta un primo crocevia importante per la formazione giallonera, sebbene siamo solo all’inizio di questa seconda fase di Regular Season.

FORMAZIONI

HCMV VARESE HOCKEY:31Marinelli (2 Perla), 3 Schina, 4 Vignoli, 5 Naslund, 7 Fanelli, 14 M. Cordiano, 22 E. Mazzacane, 69 Bertin, 13 T. Cordiano, 15 Tilaro, 16 Vanetti, 23 M. Borghi, 27 M. Mazzacane, 42 Crivellari, 55 Piroso,77 Pietroniro, 87 Perino, 91 Raimondi. Coach: Niklas Czarnecki.

ALLEGHE HOCKEY:31 Scola (3 De Nardin), 3 Makela, 5 N. Soppelsa, 8 Da Col, 17 Vallazza, 21 Gaier, 24 Da Tos, 28 S. Vinatzer, 71 De Silvestro, 9 De Luca, 10 De Val, 15 G. Vinatzer, 16 Moroder, 18 Testori, 20 Dariz, 22, F. Soppelsa, 26 Manfroi, 59 A. Vinatzer, 86 Martini, 93 Zherdev. Coach:Marco Scapinello

HCMV VARESE HOCKEY  -ALLEGHE HOCKEY: 4 -3(0:13:21:0)

TABELLINO

9’10” (AH) A. Vinatzer (G Vinatzer, Soppelsa), 27’08” (HCMV) M. Borghi (Rigore), 27’39” (HCMV) Pietroniro (Piroso) PP1, 28’04” (AH) Morder (Zherdev), 38’40” (AH) Soppelsa (G. Vinatzer, S. Vinatzer) PP1, 39’02” (HCMV) Piroso, 42’49” (HCMV) Naslund (T. Cordiano, Pietroniro)

 

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular