lunedì, Febbraio 26, 2024
HomeSportLa UYBA Busto Arsizio cede nel finale a Pinerolo in una partita...

La UYBA Busto Arsizio cede nel finale a Pinerolo in una partita spettacolare

BUSTO ARSIZIO, 29 gennaio 2024-Lotta infinita alla e-work arena di Busto Arsizio e gara “spot” per la pallavolo: dopo 2 ore e 23 minuti di gioco fa festa la Wash4Green Pinerolo, partita sotto due set a zero, ma capace di una strepitosa rimonta e vittoriosa al quinto set. La UYBA Volley parte a razzo e comanda il primo set guidata da Carletti e Bracchi (top scorer con 25 punti), vincendo in modo brillante anche l’equilibrato secondo parziale (25-22) con Piva (15 a tabellino) determinante nel finale.

Poi il ribaltone piemontese: le ospiti, pur perdendo Ungureanu per infortunio sul 12-12 del terzo, trovano forze fresche dalla panchina: gli ingressi di Nemeth (22 punti), Cosi e Mason sono determinanti per il successo. Terzo e quarto set sono stupendi e giocati sul filo dell’equilibrio (22-25, 27-29), mentre nel quinto le padrone di casa cedono il passo alla maggior forza delle avversarie. Cambi (MVP) e Sorokaite (17) fanno valere tutta la loro esperienza e il tie-break va via veloce per le ospiti (6-15).

Per le farfalle di Cichello (buona prova anche delle centrali Sartori e Lualdi, con 15 punti a testa) c’è sicuramente un po’ di rammarico per una partita che con un pizzico di cinismo in più avrebbe potuto portare anche tre punti, ma anche soddisfazione per aver colto un punto prezioso per la classifica contro una delle formazioni più in forma del momento.

Prossimo incontro per le farfalle sabato 3 febbraio alle 20.30 a Pesaro contro la Megabox Vallefoglia, anche in diretta tv su RaiSport.

Sala stampa:

Carlotta Cambi: “La sfiga ci insegue ma noi siamo più forti. È stata una partita pazzesca e voglio fare i complimenti a tutta la squadra, a chi è entrata dalla panchina, a chi è rimasta. Era tosta oggi vincere sotto 2-0 con l’infortunio di Ungureanu ma ce l’abbiamo fatta e questo dimostra quanto siamo attaccate a questo campionato. Loro hanno spinto in battuta, noi siamo state un po’ spiazzate e poi brave a cambiare in corsa”.

Jennifer Boldini: “Siamo partite molto bene, ma come spesso ci capita non riusciamo a capitalizzare il grande lavoro svolto. Pinerolo ha vinto ma, senza nulla togliere alla loro prestazione, credo che abbiano colto il successo più per demeriti nostri”.

In pillole:

Cichello parte con Boldini – Carletti, Lualdi – Sartori, Bracchi – Piva, Zannoni libero, Marchiaro risponde con Cambi – Storck, Akrari – Polder, Sorokaite – Ungureanu, Moro libero.

Nel primo set la UYBA parte forte con Bracchi e Sartori sui buoni servizi di Lualdi (5-1); Stork non ci sta (6-4), ma Piva risponde per le rime (8-5) e Ungureanu spara out il 9-5. Sartori infila l’ace del 10-5 e Marchiaro interrompe il gioco, ma al rientro Benedetta colpisce ancora dai 9 metri ed è 11-5. Lualdi passa in primo tempo e in fast fino al 13-7, poi Storck e Sorokaite alzano il ritmo e recuperano 3 punti (13-10). Bracchi trova cambiopalla (14-10) e firma un altro break (15-10), Carletti tiene alla grande in rice e la UYBA vola, anche grazie al muro di Sartori (17-11 time-out Marchiaro). Carletti mura il 18-11, Bracchi passa in lungolinea (19-11), mentre Pinerolo prova Mason per Ungureanu. Carletti da 2 fa 20-11 e il set è chiuso: Piva mura il 24-15, Mason attacca out il 25-15.

A tabellino: Bracchi 7, Carletti 5, Sorokaite 5.

Secondo set: Pinerolo aggredisce al servizio con Sorokaite e Akrari (2-5), Boldini di prima intenzione accorcia (4-5), Bracchi pareggia con l’ace del 5-5. Si procede a braccetto (8-8), ma la UYBA regala qualcosa e le piemontesi provano a fuggire, anche grazie all’ottimo spunto di Sorokaite (8-11, time-out Cichello). Piva attacca lungo l’8-12, Lualdi trova cambiopalla, Zannoni vola e Bracchi fa 10-12. Unguruanu sbaglia (11-12, dentro Nemeth per Storck), di nuovo Lualdi attacca la palla che vale il pari 12 (time-out Marchiaro). Bracchi tiene attaccata la UYBA (14-14), Lualdi fa chiamare tempo a Marchiaro con l’ace del 16-14. Sartori si esalta a muro per il 17-14 (dentro Cosi per Akrari), Nemeth chiudo il lungo scambio che porta al 18-17, Bracchi respinge subito la minaccia e sfonda il muro per il 19-17. Pinerolo spinge al servizio e pareggia ancora (19-19), Piva (attacco e muro) prova l’allungo finale (21-19) realizzando anche in pallonetto il 22-20 (dentro Valkova e Frosini) e il muro del 23-20. Chiude Bracchi 25-22.

A tabellino: Bracchi 6, Piva e Lualdi 5.

Terzo set: Marchiaro conferma Nemeth e Cosi (per Polder): Pinerolo parte fortissimo (0-4) e Cichello ferma subito il gioco; Lualdi trova il primo punto bustocco (1-4), Sartori è abile sottorete per il 2-4, ma Nemeth attacca e fa ace (2-6). Piva accorcia con una super doppietta (6-7 dentro Mason per Sorokaite) e risponde a Nemeth per il 7-8 e per l’8-9. Piva è scatenata e conquista anche il 9-9, Ungureanu riprova la fuga (9-11), ma sul punto che porta al 12-12 è costretta ad abbandonari il campo per un infortunio al ginocchio (dentro Storck). Mason firma il break (13-15) e conferma con l’attacco del 14-16, ma la UYBA pareggia presto grazie all’ace di Sartori (16-16); Piva supera (18-17), Lualdi conferma (19-18), mentre tra le piemontesi si affidano sempre con profitto a Nemeth (19-19). L’ace di Cosi (19-20) fa interrompere il gioco a Cichello, Lualdi c’è (20-20), Bracchi supera (21-20 time-out Marchiaro); Akrari e Cambi controsorpassano (21-22), Sartori non ci sta (22-22). Mason trova due set ball (22-24), Akrari mura il 22-25.

A tabellino: Nemeth 6, Piva 6, Lualdi 5

Quarto set: Marchiaro rimette in campo Sorokaite in 4 e comferma Nemeth in 2 e Cosi al centro; si ricomincia ancora in equilibrio (5-5), poi Sorokaite e Nemeth spezzano l’equilibrio (5-8, time-out Cichello). Lualdi trova cambiopalla (6-8), ma poi attacca largo il 6-10. Bracchi tiene accesa la speranza (4 punti in fila fino all’11-12), Piva trova il pari in pallonetto (12-12). Pinerolo pasticcia e Marchiaro ferma il gioco (13-12), poi l’equilibrio continua con Carletti che risponde a Sorokaite per il 15-15 (dentro Valkova e Fields). Nemeth mura il 15-17 e Cichello ferma ancora il gioco (dentro Sobolska per Lualdi), Fields mura il 16-17, ma Pinerolo vola con l’ace di Sorokaite (16-19). Bracchi invade ed è 17-21, ma poco dopo, anche grazie a Sartori, la UYBA è ancora lì (20-21). Pinerolo regala il 21-21 (time-out Marchiaro), Bracchi in qualche modo conquista il 22-22, Piva sorpassa (23-22), ma Nemeth e l’errore di UYBA fanno 23-24. L’errore al servizio piemontese porta ai vantaggi (24-24), Carletti annulla un altro set-ball (25-25), Piva risponde a Sorokaite per il 26-26, Nemeth e l’errore di Mason portano al 27-27, ma alla fine è proprio Mason a chiudere 27-29.

A tabellino: Nemeth 9, Bracchi 7

Quinto set: l’avvio è tutto per Pinerolo che forza il servizio (1-5 time-out Cichello, dentro Valkova e Fields), poi Bracchi prova a spezzare il trend ospite (3-6, 4-7), Cambi due di prima intenzione porta al 4-9 (dentro Giuliani per Piva). Sorokaite allunga (4-10 ancora time-out Cichello) e chiude di fatto la gara: rientrano Boldini e Carletti ma finisce 6-15.

Il tabellino

UYBA Volley Busto Arsizio – Wash4Green Pinerolo 2-3 (25-15, 25-22, 22-25, 27-29, 6-15)

UYBA Volley Busto Arsizio: Piva 14, Lualdi 15, Boldini 2, Bracchi 25, Sartori 15, Carletti 7, Zannoni (L), Fields 1, Frosini, Valkova, Fini ne, Giuliani 1, Sobolska 1, Rojas ne. All. Cichello, 2° Barbolini.

Wash4Green Pinerolo: Sorokaite 17, Cosi 7, Cambi 6, Di Mario, Polder 3, Rostagno ne, Moro (L), Nemeth 22, Storck 2, Mason 13, Akrari 9, Ungureanu 9. All. Marchiaro, 2° Naddeo.

Arbitri: Caretti – Carcione

Note: Durata set: 21, 30, 30, 32, 13

MVP: Carlotta Cambi (Pinerolo)

Spettatori: 2012

UYBA Volley Busto Arsizio: Battute vincenti 5, battute errate 10, muri 10, attacco 40%, ricezione 53%, errori 18

Wash4Green Pinerolo: Battute vincenti 8, battute errate 14, muri 10, attacco 41%, ricezione 51%, errori 24

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular