giovedì, Aprile 25, 2024
HomeMilanoMilano-Cortina 2026 Terre des Hommes unite per portare nelle scuole i valori Olimpici e...

Milano-Cortina 2026 Terre des Hommes unite per portare nelle scuole i valori Olimpici e Paralimpici

MILANO, 27 febbraio 2024– Fondazione Milano Cortina 2026 e Terre des Hommes unite per portare nelle scuole i valori Olimpici e Paralimpici: il rispetto, il fair play, l’uguaglianza, l’inclusione. L’obiettivo è che, attraverso lo sport, i ragazzi e le ragazze siano protagonisti del cambiamento, con un’attenzione particolare al raggiungimento della parità di genere, nello sport, come nella vita.

L’annuncio è stato dato ieri, lunedì 26 febbraio, alla Fabbrica del Vapore di Milano, in occasione dell’incontro Donne e Sport. L’emancipazione femminile attraverso la pratica sportiva, uno degli appuntamenti che accompagnano la mostra Straordinarie e che segna l’inizio di un percorso che unisce cultura, arte, sport e formazione, per promuovere i valori Olimpici e Paralimpici al grande pubblico e soprattutto alle giovani generazioni.

Aperta al pubblico dal 14 febbraio al 17 marzo, Straordinarie è il primo evento milanese a rientrare nell’ambito dell’Olimpiade Culturale il programma multidisciplinare, plurale e diffuso, realizzato dalla Fondazione Milano Cortina 2026, che mira a promuovere i Valori Olimpici e Paralimpici attraverso la cultura, il patrimonio e lo sport, nel percorso di avvicinamento ai prossimi Giochi Invernali.

All’incontro hanno partecipato Evelina Christillin, dirigente sportiva e pubblica che ha rivestito importanti incarichi in diversi ambiti inerenti allo sport e alla cultura, una delle 110 donne ritratte da Ilaria Magliocchetti Lombi nella mostra, insieme a Diana BianchediChief Strategy Planning and Legacy Officer di Milano Cortina 2026 e Claudia Giordani, Vicepresidente del Coni. Tre donne protagoniste del mondo sportivo italiano, che durante il talk hanno saputo mettere a fuoco il valore dello sport e della pratica sportiva come strumento per l’emancipazione, la crescita e la coesione sociale.

UNA COLLABORAZIONE PER PORTARE I VALORI OLIMPICI E PARALIMPICI NELLE SCUOLE

La mostra Straordinarie è anche l’occasione per dare il via alla collaborazione tra Fondazione Milano Cortina 2026 e Terre des Hommes, che arricchisce GEN26: il programma Education dei Giochi Invernali, che fa leva sulla forza ispiratrice delle Olimpiadi e delle Paralimpiadi, per incoraggiare le generazioni future a impegnarsi nello sport e utilizzarlo come strumento per trasformare la propria vita e migliorare quella di un’intera comunità.

Il contributo di Terre des Hommes si concentra sui temi cardine della campagna indifesa, ossia il contrasto a discriminazioni e violenza per l’empowerment femminile e il raggiungimento della parità di genere, insieme alla promozione della partecipazione giovanile, affinché siano proprio i ragazzi e le ragazze i veri protagonisti del cambiamento della nostra società.

Attraverso un toolkit realizzato appositamente per l’iniziativa verranno proposti alle classi di tutta Italia laboratori formativi che approfondiscono l’importanza dello sport per la promozione dei valori del rispetto, del fair play, dell’uguaglianza e dell’inclusione, anche per il raggiungimento della parità di genere, nello sport, come nella vita.

Il primo appuntamento degli incontri di formazione si svolgerà proprio all’interno degli spazi dedicati alla mostra Straordinarie durante la mattina del 7 e l’intera giornata dell’8 marzo e coinvolgerà alcune classi delle scuole superiori milanesi.

“Con il Programma Education GEN26” Afferma Diana Bianchedi “la Fondazione Milano Cortina 2026 vuole condividere il cammino verso i prossimi Giochi Olimpici e Paralimpici invernali con le ragazze e i ragazzi di tutta Italia. Siamo entusiasti di avere al nostro fianco in questo percorso una realtà come Terres des Hommes, da sempre vicina ai giovani. Proprio a loro, alla Generazione 2026, i futuri protagonisti dei Giochi, è destinata la legacy di Milano Cortina 2026, un modello innovativo di Giochi ispirato dall’energia dinamica dello spirito italiano che, attraverso lo sport, offrirà preziose opportunità proprio alle nuove generazioni. Guardiamo costantemente al futuro per ispirare le persone attraverso lo sport: questa sarà la nostra più importante eredità”

“Da diversi anni la campagna indifesa ha abbracciato il mondo dello sport coinvolgendo le Federazioni sportive, il CONI e singoli sportivi ambasciatori nelle nostre attività di sensibilizzazione, con la partecipazione ad eventi istituzionali e protocolli di formazione ad hoc.” Afferma Paolo Ferrara, Direttore Generale Terre des Hommes Italia “è un onore per noi continuare questo percorso all’interno del programma culturale ed educativo dei Giochi Invernali per promuovere insieme a Fondazione Milano Cortina 2026 i valori delle Olimpiadi e Paralimpiadi. Lo sport è veramente un momento di crescita importantissimo per ragazze e ragazzi e sportivi e sportive possono essere esempi di rispetto, uguaglianza e inclusione per le giovani generazioni.”

LA MOSTRA STRAORDINARIE A MILANO

Straordinarie è un progetto promosso da Terre des Hommes e curato da Renata Ferri con le fotografie di Ilaria Magliocchetti Lombi, che raccoglie 110 ritratti e voci di donne italiane provenienti da molteplici ambiti della società contemporanea. Professioniste che con il loro percorso testimoniano tanti modi diversi, tutti possibili, di affermarsi e realizzare le proprie ambizioni oltre pregiudizi e discriminazioni.

La mostra è inserita nella cornice dell’iniziativa “Milano città delle donne” del Comune di Milano, è promossa da Terre des Hommes, in collaborazione con Fabbrica del Vapore e realizzata grazie al sostegno di Deloitte con il patrocinio di Fondazione Deloitte, inoltre Straordinarie è arricchita da un palinsesto di eventi per le scuole e la cittadinanza dedicati ai temi dell’empowerment femminile, della lotta a violenza e discriminazioni di genere e della promozione dei diritti delle bambine e delle ragazze. Tutti gli eventi sono pubblicizzati alla pagina: https://straordinarie.org/eventi/

Altri numerosi partner che sono a fianco di Terre des Hommes per i diritti delle bambine e delle ragazze supportano l’iniziativa, tra cui: Fondazione Bracco, Rai per la Sostenibilità ESG, Canon, Gramma, partner Culturale, Cotril, che ha curato lo styling hair delle protagoniste, Neutralia, partner tecnici, Corriere della sera, iO Donna, La27esimaOra, Urban Vision media partner.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular