giovedì, Aprile 25, 2024
HomeSportPallavolo, Novara vince la CEV Challenge Cup 2024 contro Nantes

Pallavolo, Novara vince la CEV Challenge Cup 2024 contro Nantes

VARESE, 29 febbraio 2024-Immensa Igor Gorgonzola Novara, vittoriosa anche sul campo del Nantes e incoronata vincitrice della CEV Challenge Cup 2024. Una partita praticamente perfetta per le piemontesi che, dopo il 3-0 casalingo della scorsa settimana, concede alla formazione francese del Neptunes Nantes solo il primo set: dopo l’incertezza iniziale, c’è spazio esclusivamente per la formazione di coach Bernardi, trascinata da una splendida Vita Akimova, 25 punti e giusto titolo di MVP delle finali della competizione europea.

Mauro Fabris, Presidente di Lega Pallavolo Serie A Femminile, commenta così il successo dell’Igor Gorgonzola Novara: “La conquista della CEV Challenge Cup è diventata ormai una bellissima abitudine per la pallavolo femminile italiana: dopo Scandicci e Chieri, per il terzo anno consecutivo la Serie A si prende la Coppa grazie all’Igor Gorgonzola Novara. I più sentiti complimenti a tutta la società del patron Fabio Leonardi e della Presidente Suor Giovanna Saporiti: una vittoria non scontata ad inizio anno, frutto non solo degli investimenti costanti di un club entrato nella storia della pallavolo italiana ed europea, ma anche di scommesse vincenti, come quella di chiamare alla guida della squadra un coach come Lorenzo Bernardi, leggenda del volley maschile ma alla prima esperienza su una panchina femminile. Brave e bravi tutti. E ora riprendiamo la marcia verso le altre Finali, con le italiane ancora impegnate nelle Coppe europee”.

Nella Salle Sportive Métropolitaine REZE di Nantes, il primo set si dimostra subito vivace: l’Igor Gorgonzola Novara riesce a tenere testa alle francesi, ma sono le padrone di casa ad allungare proprio sul finale del parziale per 25-23. I tanti tifosi francesi si fanno sentire, ma la formazione piemontese ritrova il ritmo e, nonostante un iniziale svantaggio, si porta avanti nel secondo set e traccia il solco sino al 25-16. Il terzo parziale potrebbe, quindi, essere decisivo per la squadra di coach Bernardi: anche in questo caso, l’Igor rincorre le avversarie, le acciuffa e tira la zampata finale che vale la vittoria della CEV Challenge Cup. “Le jeux sont faits” e il quarto parziale diventa una passerella che accompagna le piemontesi ad alzare la Coppa: oltre alla già citata Akimova, ottime prestazioni anche per il neo-acquisto Markova, 15 punti a referto, e per Bonifacio, anche lei a referto in doppia cifra e con ben quattro muri vincenti.

L’Europa sorride anche alla Reale Mutua Fenera Chieri, anch’essa impegnata in terra francese, ma per contendersi un posto nella finale della CEV Cup: dopo le fatiche del tie-break vinto a Torino, la formazione di coach Bregoli non accusa il colpo della trasferta e vince per 3-0 in casa del Levallois Paris Saint Cloud. Parziali combattuti, ma sono sempre la piemontesi a trovare il guizzo decisivo sul finale, grazie a una prestazione monstre di Kaja Grobelna (MVP con 17 punti e 2 soli errori al servizio) e agli attacchi di Skinner e Zakchaiou, anche loro in doppia cifra. La Reale Mutua Fenera Chieri affronterà, in finale di CEV Cup, la formazione svizzera del Viteos Neuchatel la quale, il 13 Marzo, ospiterà la gara di andata della serie.

Termina, invece, la corsa in CEV Champions League della Savino Del Bene Scandicci: dopo la sconfitta rimediata al tie-break in Turchia, anche al Palazzo Wanny di Firenze la formazione toscana ha lottato sino al quinto set, ma ha dovuto arrendersi all’Eczacibasi Istanbul. La formazione turca vince il primo set per 27-25, la Savino Del Bene non demorde e conquista i due parziali successivi per 25-20 e 25-18. Nel quarto set, dopo un vantaggio iniziale delle toscane, l’Eczacibasi riacquista fiducia, mette la freccia sul finale e si porta sul 25-22. Durante il tie-break, la fatica si fa sentire nella meta campo della formazione locale: le turche allungano già dopo le prime battute e mantengono la distanza dalle avversarie lungo tutto il set, sino al definitivo 15-12 che decreta la fine del sogno europeo per la Savino Del Bene Scandicci. Giovedì scenderanno in campo l’A. Carraro Imoco Conegliano contro il Vakifbank Istanbul e l’Allianz Vero Volley Milano contro il LKS Commercecon Lodz, rispettivamente alle ore 18:30 e 20:00: in palio, due posti nelle semifinali di CEV Champions League Volley.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular