giovedì, Aprile 25, 2024
HomeUltime notizieSituazione alloggi Aler Varese, Busto Arsizio e Como: per gli utenti...

Situazione alloggi Aler Varese, Busto Arsizio e Como: per gli utenti morosi previsto un piano di rientro sostenibile

VARESE, 18 marzo 2024-Situazione e prospettive della Aler (Azienda per l’edilizia residenziale pubblica) di Varese-Como-Monza-Busto Arsizio: sono stati questi i temi della seduta della Commissione “Sostenibilità sociale” presieduta da Emanuele Monti (Lega), che oggi ha ascoltato in audizione il Presidente della stessa Aler Stefano Cavallin.

“La nuova governance -ha detto Monti- ha ereditato un’azienda che nel precedente mandato ha investito parecchio per riqualificare il proprio patrimonio. Ora l’obiettivo è quello di raggiungere la maggior parte degli utenti, soprattutto i più anziani e fragili e coloro che si trovano in contesti difficili”.

“Si tratta -ha detto ancora Monti– della seconda Aler lombarda e si riferisce a un’area molto vasta e composita per le diverse tipologie dei territori. Oggi abbiamo potuto constatare l’enorme impegno degli amministratori che sta ottenendo risultati importanti. Mi riferisco alla progressiva riduzione della morosità, che oggi è al 16% degli alloggi, della contrazione del numero degli alloggi sfitti, metà dei quali -oltre mille- sono comunque oggetto di interventi di ristrutturazione, e alla copertura della domanda, che verrà perseguita anche tramite l’invio degli operatori in forma itinerante presso i quartieri promuovendo così dialogo e confronto e controllo delle situazioni. L’approccio di dialogo con l’utente ha già dato esiti positivi nella gestione della morosità e della condivisione di piani di rientro sostenibili”.

L’azienda Aler di Varese-Como-Monza e Busto Arsizio ha al suo attivo circa 18 mila alloggi, 4600 dei quali gestiti su mandato dei Comuni, e ospita 12 mila nuclei familiari. Il direttore generale ha anche informato che è in via di approvazione il piano del patrimonio finalizzato all’assegnazione di alloggi a donne vittime di violenza e a coloro con Isee compreso tra 10 mila e 16 mila euro. Alla seduta della Commissione è intervenuto anche il direttore generale di Aler Ingegner Luca Rocchetti.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular