sabato, Aprile 13, 2024
HomeCronache nazionaliTrending NowAssistenza alle persone con demenza: A Villaggio Amico un corso di formazione

Assistenza alle persone con demenza: A Villaggio Amico un corso di formazione

GERENZANO, 27 marzo 2024 – Parte il 28 marzo presso l’Auditorium di Villaggio Amico il corso di formazione interdisciplinare dal titolo “Cosa fare, perché farlo: attività e strategie nella cura e assistenza alla persona con demenza”Organizzato dalla comunità sanitaria di Gerenzano, il corso è rivolto a tutte le figure sanitarie (ASA-OSS, Infermieri, Educatori, Fisioterapisti, Terapisti Occupazionali, Psicologi) ed è un’opportunità formativa importante per tutti i professionisti del mondo socio-sanitario che operano non solo in Villaggio Amico ma in tutte le realtà del territorio.
A tenere il corso sarà il dott. Christian Pozzi, che da diversi anni collabora con Villaggio Amico per la formazione professionale, ed è docente ricercatore alla SUPSI (Scuola universitaria professionale della Svizzera Italiana), PhD student Public Health – Università Milano Bicocca. È inoltre consulente Terapista Occupazionale presso l’Azienda Speciale Comunale per i Servizi alla Persona Cremona Solidale e presso Fondazione E. Germani Cingia de Botti (CR). Il corso, la cui durata è di 12 ore suddivise in 3 giornate formative, consente l’accesso a tutte le figure sanitarie a crediti formativi ECM.
“Si può vivere bene con la demenza? Partiremo da questo: dovremo tutti insieme rispondere a questa domanda prima di iniziare a sviluppare il nostro percorso formativo. Successivamente analizzeremo i bisogni della persona con demenza per arrivare, mediante strumenti di monitoraggio e approcci psicosociali/non farmacologici, alla creazione di strategie e metodi innovativi utili nell’assistenza quotidiana. – ha commentato il dott. Pozzi – L’obiettivo del corso è proprio quello di fornire alle diverse figure professionali coinvolte, strumenti pratici e personalizzati in base alle esigenze di ciascuna persona. L’obiettivo primario, indipendentemente dai setting di cura, è garantire il massimo grado di partecipazione e di qualità di vita all’anziano che vive con demenza. Nel tentativo di raggiungere questo importante obiettivo ho accolto con vivo interesse e motivazione la proposta di Villaggio Amico la cui collaborazione prosegue verso una costante formazione e divulgazione scientifica sul territorio”.
“L’attività nasce dall’impegno di Villaggio Amico nel campo della formazione e inoltre, in quanto membri dei tavoli promotori delle Comunità Amiche delle persone con demenza di Gerenzano e Cislago, il nostro obiettivo è proprio la costruzione di una rete di supporto e una società sempre più attenta e inclusiva verso le persone con demenza e i loro familiari. – commenta Marina Indino, Direttore generale di Villaggio Amico – Si tratta di un percorso formativo importante per tutte le figure sanitarie che operano sul territorio, nelle Rsa, al domicilio o in qualsiasi altra realtà del mondo socio-sanitario, per fornire strumenti e formare sugli approcci più innovativi nell’assistenza e la cura, dando risposte sul cosa fare, come farlo e perché farlo. Riteniamo che, oggi più che mai, i professionisti del mondo socio-sanitario abbiano bisogno di confronto, formazione e orientamento, puntando al miglioramento dei modelli operativi ma anche alla conoscenza di nuovi approcci di cura, ponendo sempre al centro la qualità di vita della persona”.
Per le iscrizioni o per maggiori informazioni chiamare allo 02 96489496, inviare una mail a eventi@villaggioamico.it o visitare il sito www.villaggioamico.it
RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular