martedì, Aprile 23, 2024
HomeSpettacoli e CulturaTempo Libero'Lombardia Style', i Comuni capoluogo fanno squadra per il rilancio del turismo

‘Lombardia Style’, i Comuni capoluogo fanno squadra per il rilancio del turismo

VARESE, 3 aprile 2024- Pianificare una strategia comune e condivisa per la promozione turistica del territorio lombardo anche attraverso il brand regionale ‘Lombardia Style’.

Questo in sintesi il focus del Tavolo Turismo che si è tenuto oggi a Palazzo Lombardia. Ai lavori, coordinati dall’assessore al Turismo, Marketing Territoriale e Moda di Regione Lombardia, Barbara Mazzali, hanno partecipato gli assessori al Turismo dei Comuni capoluogo delle 12 province lombarde.

ANALISI DEL TREND – “Un incontro importante – ha commentato Mazzali – focalizzato su un’attenta analisi del trend turistico lombardo dell’anno 2023, che ha visto un significativo aumento di turisti in tutta la nostra regione. Ringrazio tutti coloro che hanno partecipato oggi ad una condivisione necessaria anche per una pianificazione operativa dell’attività di promozione turistica 2024”.

L’obiettivo comune, ha aggiunto l’assessore, “è far crescere la Lombardia. Per questo abbiamo discusso di nuove strategie di valorizzazione dei territori lombardi e definito collaborazioni che ci vedranno raccontare, insieme, una Lombardia sempre più turistica, con un’offerta che punta sempre più ad alzare la qualità della proposta”.

LA CRESCITA E’ PERCEPITA SUI TERRITORI – Da parte degli assessori è giunta la conferma di una crescita oggettiva e importante dei flussi sui loro territori, con la consapevolezza che questo crea possibilità di lavoro nelle comunità locali e, quindi, è un fenomeno va assolutamente sostenuto.

L’assessore Mazzali ha avanzato l’idea di dedicare un ‘Tavolo di confronto sui dati’, in cui sondare possibili modalità di coordinamento, per velocizzare la raccolta e la messa a disposizione dei numeri turistici.

IL ‘LOMBARDIA STYLE’ PIACE AI TERRITORI – Mazzali ha inoltre presentato il nuovo brand unitario regionale da lei fortemente voluto, il ‘Lombardia Style’.

“La sfida sarà quella di creare, con gli strumenti offerti dal ‘Lombardia Style’ – ha chiarito – un’identità unica e condivisa da portare nel mondo”.

La risposta generale al marchio unitario ‘Lombardia Style’ è stata di apprezzamento e interesse operativo, sia in termini di segnalazione all’Assessorato di attrazioni specifiche proprie dei territori (dagli itinerari all’enogastronomia fino a particolari offerte turistiche come quella fluviale-lacuale), da valorizzare sui canali promozionali ufficiali regionali come il portale InLombardia, sia in contesti fieristici ed eventi.

I PARTECIPANTI – Al ‘Tavolo turismo’ erano presenti: Barbara Manfredini (Cremona), Christopher Sanchez (Bergamo), Enrico Colombo (Como), Andrea Poli (Brescia), Giovanni Cattaneo (Lecco), Martina Riva (Milano), Carlo Abbà (Monza), Giovanni Buvoli (Mantova), Michele Diasio (Sondrio), Ivana Perusin (Varese).

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular