venerdì, Giugno 21, 2024
HomeSportBasket paralimpico: grande prova di Amca Elevatori Handicap Sport Varese che vince...

Basket paralimpico: grande prova di Amca Elevatori Handicap Sport Varese che vince contro la Lazio Basket

VARESE, 5 maggio 2024-Buona, anzi ottima la prima per l’Amca Elevatori Handicap Sport Varese, che si aggiudica la sfida inaugurale della serie contro la Lazio Basket che designerà la squadra promossa in serie A. Netta la superiorità mostrata dal team biancorosso che però commetterebbe un imperdonabile errore di valutazione se considerasse di avere già in tasca la promozione alla vigilia della gara di ritorno, in programma sabato prossimo a Roma (con eventuale “bella” il giorno successivo nuovamente nella Capitale).

L’Amca Elevatori, sotto gli occhi di Luis Scola (accompagnato dall’amico Javier Zanetti), del fedelissimo Paolo Vittori e di un folto pubblico, ha faticato un pochino solo nel primo quarto e con tutte le ragioni: al di là della comprensibile tensione dovuta all’importanza della posta in palio, che ha condizionato anche gli avversari, Roncari e compagni erano fermi da un mese, cioè dall’ultima partita della fase regolare del campionato di serie B, e questo ha sicuramente inciso sull’avvio di gara un po’ pasticciato su entrambi i fronti (14-12 il punteggio con diversi errori al tiro e non solo).

Nel secondo quarto, dopo l’ultima parità (19-19 al 14′), i varesini hanno piazzato un parziale di 8-0 nel breve volgere di due minuti che ha spianato loro la strada per il resto del match (32-21 all’intervallo lungo).

Nel terzo quarto di gara la progressione dell’Amca Elevatori è proseguita inarrestabile, pur con Roncari e Silva, i due più prolifici realizzatori, a litigare un po’ con l’anello ma con Iragorri e Samadi pronti ad assumersi le responsabilità in attacco (42-26 al 28′ e 46-28 all’ultimo intervallo). E una efficace difesa, elemento costante nel corso di tutto il match, è stato il denominatore comune per l’intera partita.

Toccato poi il massimo vantaggio di venti punti in un paio di occasioni (52-32 al 32′ e 56-36 al 35′), la furia dei padroni di casa si è un po’ arrestata e ciò ha consentito alla Lazio di non precipitare nell’abisso ma, anzi, di limitare un po’ i danni.

Sabato prossimo a Roma la sfida di ritorno non sarà così semplice per i varesini, costretti a fare i conti con il fattore campo avverso e con il desiderio dei romani di ribaltare l’esito del confronto, avendo per di più a disposizione l’eventuale terza sfida nuovamente in casa già il giorno successivo. Per il momento, però, contava solo vincere gara-1 e l’Amca Elevatori lo ha fatto nel migliore dei modi. Chi ben comincia.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular