domenica, Giugno 23, 2024
HomePoliticaMobilitazione lavoratori degli appalti Intercos a Olgiate Comasco

Mobilitazione lavoratori degli appalti Intercos a Olgiate Comasco

COMO, 5 giugno 2024-Di recente Intercos, nota multinazionale di cosmetica, ha disdetto il contratto d’appalto con ELECOS, un’azienda di cosmetica e logistica della provincia di Lodi, dichiarando L’internalizzazione dei lavoratori in un magazzino in provincia di Cremona.
A questi lavoratori oggi è applicato il CCNL Merci e Logistica ma la Intercos vorrebbe applicare, in sede di internalizzazione, un CCNL diverso estromettendo dai tavoli di contrattazione le categorie sindacali della CGIL ( FILCTEM E FILT).
“Da anni chiediamo di migliorare le condizioni della filiera, abbandonando un modello fondato sulla frammentazione contrattuale  e le disparità tra lavoratori” dichiara Roberto Ferrara segretario della Filt CGIL di Como “Dentro una filiera che palesemente afferisce alla chimica sono presenti tre contratti diversi: Chimica, Logistica e Multiservizi. Quanto sta per accadere a Cremona è ancora peggio perché si passa da un contratto di miglior favore a una situazione peggiorativa.”
La mobilitazione è stata proclamata a livello regionale per la gravità di quanto sta accadendo a Cremona.
“Qui a Como non ci mobilitiamo soltanto in solidarietà ai lavoratori di Lodi che dovranno essere spostati a Cremona, ma contro una manovra che rischia di diventare un precedente importante per tutti i lavoratori degli appalti Intercos e che dobbiamo contrastare sul nascere.”
Conclude Ferrara “Non siamo disponibili a sottostare ai giochi di mercato sulla pelle dei lavoratori: è il momento di ridurre la filiera, garantire continuità occupazionale e contratto adeguato. Non ci sono lavoratori di serie A e di serie B, è mobilitazione. Partiremo giorno 6 con assemblee e presidii a Olgiate Comasco e in tutta la Lombardia”.
RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular