A Como Festival della Cultura Vegana

0
399

COMO, 17 giugno 2024-Dopo una prima edizione 2023, torna il CoVegan, festival della cultura Vegana di Como il 21, 22 e 23 giugno 2024. Ingresso libero.

Una seconda edizione completamente rinnovata ed ampliata a partire dalla location che è la splendida Villa Imbonati a San Fermo Della Battaglia, peraltro sede comunale e della biblioteca.

L’evento, patrocinato dal Comune di San Fermo della Battaglia, è organizzato dalla neonata associazione culturale che porta lo stesso nome del festival, ovverosia “CoVegan” che ha come obiettivo quello di organizzare eventi di raccolta fondi per realtà come rifugi e santuari che ospitano animali liberati, promuovere e sostenere tutte le attività portate avanti da privati o altre associazioni che hanno lo stesso scopo benefico.

Il programma del Festival è molto ricco ed è stato studiato per sdoganare i principi che stanno alla base della scelta vegan.

Si passa attraverso il cibo, sicuramente, ma mangiare vegan non significa necessariamente mangiare bene, la filosofia vegan ha radici ben più profonde che partono dal voler contrastare lo sfruttamento, in ogni sua forma, animale e umana, ecco perché, di base, il veganismo è indissolubilmente legato al concetto di antispecismo, cioè essere consapevoli che tutte le creature hanno pari diritti e sono su questo pianeta con l’essere umano e non per l’essere umano. Villa Imbonati dunque accoglierà al suo interno conferenze, laboratori e mostre, mentre l’area espositiva occuperà varie aree all’esterno: il food nel viale che porta alla villa mentre i numerosissimi banchetti si divideranno tra l’elegante piazzale d’ingresso con la sua rinfrescante fontana al centro e il rigoglioso ed accogliente parco.

Il filo conduttore di tutto il Festival è la musica. La musica parla un linguaggio universale, è un elemento che unisce, non ha colore, coinvolge tutti quanti e ha il potere di cancellare qualsiasi tipo di distanza, perché parla al nostro io più profondo.

Si parte la sera del 21 giugno alle 19,30 con una vera e propria festa di inaugurazione nel parco. Una gustosa apericena, qualche momento di riflessione con l’attrice ed attivista Elisa Di Eusanio che, chi segue la serie DOC – Nelle tue mani, riconoscerà sicuramente perché è colei che interpreta la caposala Teresa. Il duo MercyAys accompagneranno la serata con cover di successi internazionali, mentre, dopo la presentazione vera e propria del festival, Dario Bignami ci rallegrerà con un festoso medley di Davide VanDeSfroos. Sarà una serata a misura di famiglia visto che ci saranno “Skatoletta e Lattina” che penseranno ai più piccoli coinvolgendoli in alcune semplici attività di arte circense.

L’area banchetti e food entrerà in piena attività sabato 22 e domenica 23 giugno a partire dalle 10.

Una cinquantina di attività commerciali proporranno le loro produzioni 100% vegan a testimonianza del fatto che che il mercato si sta aprendo moltissimo anche da questo punto di vista e che le alternative cruelty free sono tante, performanti e, per quanto riguarda il cibo, super deliziose.

Il momento clou del CoVegan Festival sarà sicuramente lo spettacolo serale di sabato 22 giugno all’auditorium. Lo spettacolo è “CLUB27” di e con Elisa di Eusanio che, supportata dalla sua band e partendo dalla storia degli artisti morti a 27 anni, quali Robert Johnson, Janis Joplin, Kurt Cobain, Jimi Hendrix, Amy Winehouse e Jim Morrison, canterà alcuni dei loro iconici pezzi con la sua voce graffiante ed emozionante. Un modo inedito per conoscere il lato più intimo e fragile di questi artisti che regala tanti spunti ad Elisa di parlare di liberazioni a 360 gradi.

Chi ha amato questi grandi e indimenticabili artisti, che hanno lasciato un segno e un grande vuoto nella scena musicale internazionale, non può mancare a questa coinvolgente serata.

Anche la domenica a farla da padrona sarà la musica. Infatti la giornata sarà accompagnata da momenti musicali di vario genere come la presenza del chitarrista Matteo Fininzio con il suo Fingerpicking Guitar concert , ma anche l’UkeVeganDuo che ci farà fare un viaggio musicale lungo sette secoli con l’ukulele e con il piano del 1912 messo a disposizione dal Comune e che tornerà a vibrare proprio in questa occasione e, nel tardo pomeriggio, echeggeranno in villa i caldi suoni di SAXMANIA, Ensemble di saxofoni del Conservatorio di Como diretti dal maestro Franco Brizzi.

Ma il momento in cui la musica farà da irresistibile aggregante sarà l’esplosiva conclusione del CoVegan di domenica 23 giugno con Il concerto “Cuori Liberi” con Alice Olivari e Valentina Rubini.

Due artiste molto conosciute nel mondo vegan, animalista ed antispecista, ma non solo, visto che, soprattutto Alice Olivari, ha partecipato a tanti programmi musicali televisivi ed è animatrice instancabile di tante serate in locali, feste ed eventi.

Si concluderà così l’edizione 2024 del CoVegan, Festival della cultura vegana di Como.

L’organizzazione ci tiene a ringraziare in particolar modo il Comune di San Fermo Della Battaglia per aver appoggiato a tutto tondo questa iniziativa patrocinandola ed aver concesso la splendida location per la sua realizzazione.

Media Partner del CoVegan sono RadioVeg.it e Funny Vegan. Sponsor V-Label.

Per maggiori informazioni e dettagli sul programma seguire la pagina FB Co Vegan Festival oppure scrivere a covegan.festival@gmail.com.

Associazione CoVegan