L’associazione Clipper di Ferno ha un nuovo consiglio direttivo

0
225

GALLARATE, 13 ottobre 2019-Con oltre cento associati, una propria sede nel Comune di Ferno in provincia di Varese, grazie alla disponibilità del Comune stesso, e, dalla fondazione ad oggi, firmataria di una serie d’iniziative concrete, le giornate spotter in primo luogo, per permettere di conoscere il mondo aeronautico, in particolare l’Aviazione Commerciale e gli Aeroporti, dallo scorso mese di settembre CLIPPER – ASSOCIAZIONE ITALIANA AMICI DELL’AVIAZIONE ha un nuovo Consiglio Direttivo.

Presentato ufficialmente il 4 ottobre al Sindaco di Ferno Filippo Gesualdi e all’Assessore alla Cultura Sarah Foti, due persone fondamentali per il presente e il futuro di CLIPPER, la rinnovata “Squadra”al comando vede l’uscita, dopo il suo ventennale periodo di attività, del Presidente Giorgio De Salveria, che pur essendosi trasferito nella sua terra d’origine, il Salento, resterà in associazione in qualità di consigliere e Presidente Onorario, di fatto pienamente disponibile a trasmettere ai nuovi arrivati l’esperienza storica di una realtà operante sulla Provincia con le Ali sin dal 1997. Alla guida dell’Associazione per i prossimi tre anni sarà Massimo Dominelli, giornalista e scrittore aeronautico da oltre quarant’anni e con una carriera professionale in diverse compagnie di navigazione aerea sia italiane che estere di eguale durata. Vice Presidente è Elisa Rubino che si occuperà dei rapporti istituzionali e delle attività associative non strettamente spotteristiche. Infine Graziano Maino, Fabio Zocchi, Lorenzo Giacobbo, Giuseppe Scalise, Enrico Jemma, Claudio Strada, Renzo Gatti e Veronica Roveda sono i nuovi Consiglieri con incarichi rinnovati o confermati. I collaboratori esterni sono invece Vincenzo Bruno, Ricardo Baldassarre, Guido Allieri, Davide Daverio e Paolo Moltrasio. Gli incarichi specifici dell’intera squadra sono pubblicati sul sito www.airclipper.com.

Nel 2020, a complemento delle sessioni fotografiche sullo scalo di Milano/Malpensa aperte non unicamente ai Soci, è prevista la ripresa dell’iniziativa “Paura di Volare” unitamente a visite presso aeroporti nazionali e stranieri, conferenze su temi aeronautici, corsi e concorsi di fotografia aeronautica e accordi di reciproca collaborazione con Associazioni, da Aeroporti Lombardi a GOA Spotter (Genova) ed altre, Enti ed Istituzioni Aeronautiche sia governative che private entro ed oltre i confini del nostro Paese. Non sarà infine trascurato l’aggiornamento costante del sito internet dell’Associazione.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui