Proteste in Ecuador: decretato coprifuoco a Quito

0
274
(Photp EPA/Paolo Aguilar)

QUITO (Ecuador), 13 ottobre 2019-Il presidente dell’Ecuador Lenin Moreno ha decretato il coprifuoco nella capitale Quito dopo l’ennesima giornata di proteste e scontri tra manifestanti e polizia. Anche oggi i manifestanti hanno messo a ferro e fuoco la città per protestare contro un gravoso piano di austerità.

La polizia ha lanciato gas lacrimogeni contro i dimostranti che hanno assaltato mercati e hanno attaccato con bombe molotov l’ufficio dell’Ispettorato generale delle Finanze dove è scoppiato un incendio. La zona è stata evacuata dalle forze dell’ordine. Il coprifuoco è entrato in vigore a partire dalle 15.00 ora locale (le 22 in Italia). Tre giorni fa era stato istituito un coprifuoco parziale notturno nell’ambito dello stato d’emergenza già in atto, imposto per 30 giorni.(ANSA)

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui