Le “Pulciniadi” hanno aperto ufficialmente la Varese City Run

0
1573

VARESE, 18 ottobre 2019-Hanno vinto tutti i 400 bambini e bambine che hanno partecipato alla seconda edizione delle Pulciniadi, sotto gli occhi emozionati di insegnanti, organizzatori, genitori, nonni e parenti.

A partire dalle 9.30 del mattino, unondata colorata di bambini di 4 e 5 anni delle Scuole dInfanzia della città ha invaso Piazza Repubblica per una mattinata interamente dedicata al Giocosport: 4 diverse attività da provare in rotazione, dal minibasket con gli Istruttori di Robur et Fides, alla ginnastica artistica con Omnia Gym S+, al percorso sullequilibrio con CSI Varese fino al percorso di collaborazione a due con Polisportiva Sportpiù.

Durante levento i “mini-olimpici” si sono confrontati con sé stessi, con le proprie emozioni e capacità, con i compagni e con un contesto inedito, sperimentando le prime forme di cooperazione per raggiungere un obiettivo comune. I bambini sono stati divisi in quattro squadre (rossa, blu, azzurra e verde) unendo gli alunni delle 15 scuole partecipanti, per favorire occasioni di aggregazione e conoscenza reciproca senza alcun agonismo. Solo una sana competizione e voglia di mettersi in gioco!

A volte fare l’Assessora è faticoso…A volte, come oggi, è una gioia immensa e una fortuna impagabile”- apre la giornata Rossella Dimaggio, Assessore ai Servizi Educativi del Comune di Varese. “Lo Sport non esiste senza divertimento, aggregazione e sinergia, e le Pulciniadi nel cuore della città ne sono una dimostrazione.”- sono le parole dell’Assessore allo Sport Dino De Simone.

Nellarea di gioco delimitata e riservata a bambini, istruttori e insegnanti, si è corso, rotolato, saltato, tirato a canestro sotto un tifo e un incitamento costante per unora intera, al termine della quale tutti (maestre comprese!) si sono meritati la medaglia doro, consegnata alla fine di una sfilata tra gli applausi.

La squadra organizzativa, composta da Energicamente, capofila, Sportpiù, Robur et Fides e CSI Varese, con la collaborazione del Comune di Varese e il sostegno della Fondazione Comunitaria del Varesotto, è fare delle Pulciniadi un appuntamento fisso per le Scuole dellInfanzia e lintera città. Il successo strepitoso della seconda edizione fa ben sperare: “Vedere la città che per qualche ora si trasforma perfettamente a “misura di bambino” ci rende orgogliosi, e ci spinge a puntare sempre più in alto di anno in anno…Stiamo già pensando alla terza edizione del 2021! – dice il Presidente di Sportpiù S.P.D. a r.l. Paolo Frigoli, e continua – “Abbiamo scelto di aprire il weekend della Varese City Run con le Olimpiadi dei piccoli per lanciare un messaggio chiaro: lo Sport forma i cittadini del futuro, e crediamo che prima si cominci meglio è per una crescita completa ed equilibrata dell’individuo. Ora aspettiamo i 400 bambini/e anche domenica per partecipare alla 5km insieme alle loro famiglie!”.

Fondamentale il sostegno degli sponsor e dei partner dell’iniziativa, come BCC Busto Garolfo e Buguggiate, Varese Sport Commission, Pingu’s English Varese, A.C.S. e altri: per lintera mattinata, si è toccato con mano il significato della celebre frase di Nelson Mandela Lo sport ha il potere di cambiare il mondo. Ha il potere di suscitare emozioni. Ha il potere di unire le persone come poche altre cose al mondo. Parla ai giovani in un linguaggio che capiscono.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui