Buone pratiche nella scuola: due giorni di convegno a Varese

0
1227
Luisa Oprandi (al centro)

VARESE, 23 ottobre 2019-Ha preso il via oggi per concludersi domani, giovedi 24 ottobre, il primo di 4 convegni interregionali sper a.s. 2019/20 sulle Indicazioni Nazionali, affinchè le buone pratiche proposte dalle Indicazionie MIUR  possano essere sempre più agite nelle scuole.

 La scuola polo per la diffusione delle Indicazioni Nazionali è IC Cunardo che nel 2018 ha partecipato e vinto il bando (DS Luisa Oprandi) come scuola capofila Area Nord  (Lombardia, Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, province autonome di Trento e Bolzano)).

Il progetto ha visto la realizzazione il 14 e 15 febbraio scorso di un Seminario Nazionale a Milano ed ora prosegue con 4 Convegni interregionali a Varese, (23 e 24 ottobre, a Torino 2 e 3 dicembre, a Verona 12 e 13 aprile e a Modena /Reggio Emilia in primavera in data da destinarsi).

Referente del progetto la DS Luisa Oprandi ( fino al 2018  a IC  Cunardo e quindi progettista del percorso e ora ad IC  Varese1), in collaborazione con le dott.sse Maurizia Caldara e Antonella Meccarielo dell’Ufficio V di USR Lombardia.

Le due giornate si svolgeranno a Palazzo Estense 23 ottobre e a Civico Liceo Musicale di Varese. e al Liceo Musicale di via Garibaldiil 24 orrobre.  Si ringraziano pertanto il Sindaco di Varese (che sarà con il Provveditore prof Giuseppe Carcano a fare i saluti istituzionali al Convengo)  e il Direttore del  Liceo Musicale M° Marco Aceti per la disponibilità gratuita delle location.

Arriveranno a Varese Ispettori ministeriali, Dirigenti e docenti delle Regioni del Nord Italia,.

Alle relatrici di ottimo livello internazionale ( a partire dalla Coordinatrice scientifica prof.ssa Gisella Langè) saà offerto dal Comune di varese un volume sulle bellezze del territorio e ai Coordinatori dei laboratori una fotografia di Carlo Meazza sulle Prealpi e i laghi varesini. E’ prevista inoltre una visita guidata (dalle 18.30 alle 20.00) nel centro storico di Varese a cura delle guide Elena Ermoli e Albertina Galli.” Una bella opportunità che ho scelto di portare a Varese e che tutti hanno accolto con entusiasmo”  sostiene Luisa Oprandi, referente de progetto anche ora che non è più dirigente di Cunardo ma che ha mantenuto questo incarico.

Sarà una splendida occasione per portare a Varese persone di alto livello che apprezzeranno il territorio, la sua capacità di ricezione alberghiera e la sua cucina. Varese merita di essere conosciuta anche grazie a eventi e opportunità culturali

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui