Che percorso scolastico intraprendere dopo la scuola media? Sul sito della Provincia utile guida formativa

0
291

VARESE, 6 novembre 2019-Sarà pubblicata tra un paio di giorni sul sito della Provincia (http://www.provincia.va.it/dopo-la-terza-media) la guida PerCorsi 2020-2021, il libretto di informazione/orientamento che verrà consegnato, nei primi giorni di dicembre, a tutti i ragazzi che frequentano la terza classe della secondaria di primo grado (scuola media) e che a breve saranno chiamati alla scelta del percorso di studi dei prossimi anni.

Si tratta di uno strumento, utile a orientarsi nella variegata offerta scolastica e formativa della Provincia di Varese, che da 16 anni a questa parte viene realizzato dal settore Istruzione e Formazione Professionale.

“Lo scopo è quello di aiutarvi a individuare il percorso di studi più vicino alle vostre esigenze, ai vostri desideri e ai vostri talenti – scrive il presidente Emanuele Antonelli nell’introduzione alla guida rivolgendosi agli studenti. – L’intento della Provincia di Varese è di dare risposte efficaci al bisogno di informazione fornendo un supporto agli adulti, siano essi insegnanti, genitori o operatori del settore, che vi accompagnano nella scelta dei vostri “PerCorsi” al termine della “scuola media”.

Consultate la Guida insieme agli adulti che vi accompagnano in questo percorso, certi che  l’opportunità di scegliere, anche con il contributo di questo strumento, è fondamentale per la vostra formazione come cittadini e per assumere decisioni consapevoli per il vostro futuro personale e professionale.”

“La scelta degli istituti scolastici è fondamentale e strategica in un momento molto delicato della vita dei ragazzi, – aggiunge il consigliere delegato Mattia Premazzi – scegliere in modo giusto può aprire la giusta strada anche in relazione ad una migliore occupabilità e alla realizzazione personale. Per questo credo che la Provincia debba continuare a svolgere il ruolo di supporto agli studenti e alle famiglie con strumenti come questa guida, nell’interesse della crescita del nostro territorio.”

La guida recepisce tutti gli aggiornamenti relativi all’offerta formativa dell’Istruzione e della Formazione Professionale che hanno fatto seguito alla revisione del Repertorio delle figure nazionali di IeFp (istruzione e formazione Professionale), definita nel mese di agosto dall’Accordo Stato-Regioni, per garantire una maggior aderenza delle figure professionali alle continue innovazioni del mercato del lavoro e per facilitare l’ingresso nel lavoro dei giovani qualificati o diplomati.

 

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui