Editoriale: ”In Parlamento si susseguono cambi di gruppo con numeri record dall’insediamento del governo Conte bis”

0
1616

VARESE, 13 novembre 2019-di GIANNI BERALDO

I cambi di gruppo da parte dei parlamentari hanno sempre fatto parte della politica italiana, ma quello che colpisce é il numero crescente di cambi di casacca in questa legislatura, numeri in deciso aumento soprattutto dopo il rimpasto di Governo che di fatto ha stravolto tutte le alleanze.

Dall’insediamento del Governo Conte bis le fughe di parlamentari verso altri lidi politici sono stati ben 56 per un totale di 85 da inizio legislatura.

L’ultimo in ordine di tempo ha visto protagonista Elena Fattori, eletta con il Movimento 5 stelle, che è passata al gruppo Misto. Assieme alla forza attrattiva del neo nato gruppo Italia Viva, guidato da Matto Renzi, con numerosi parlamentari in entrata, l’altro elemento caratterizzante di questa fase sono i molti spostamenti degli eletti con il Movimento 5 stelle: dalla senatrice Vono e l’onorevole Vitiello, entrambi passati in Italia Viva, al deputato Galantino, ora in Fratelli d’Italia, come riporta il sito Openpolis.it

Giuseppe Conte, Presidente del Consiglio

Certamente la nascita di Italia Viva, partito fondato in legislatura in corso da Matteo Renzi abbandonando il Partito Democratico, ha influito non poco nelle decisioni di parecchi parlamentari, creando di fatto una mini scissione all’interno del Pd.

Da ricordare che Deputati e senatori esercitano la loro funzione senza vincolo di mandato. Un principio alla base della nostra democrazia rappresentativa, ma che con il forte incremento dei cambi di gruppo in parlamento viene messo costantemente in discussione.

Ma il nostro Paese é noto per scossoni e terremoti politici di varia natura, pertanto attendiamoci a breve nuove elezioni considerando che anche in Senato la maggioranza risulta risicata a livello numerico, con tutti i rischi del caso.

direttore@varese7press.it

 

 

 

 

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui