Friday for Future in piazza a Varese per Disegno di legge sulla plastica monouso

0
390

VARESE, 12 novembre 2019-In questi giorni, in seguito all’introduzione di una tassa sulla plastica monouso all’art. 79 del disegno di legge di Bilancio per l’anno finanziario 2020, si sta assistendo ad un dibattito che ha del surreale.

Alcuni imprenditori, associazioni di categoria e diversi partiti politici, uno tra questi facente parte addirittura del Governo stesso, stanno facendo una dura opposizione a questa misura chiedendo di eliminarla e sostenendo che costerebbe troppo a famiglie ed imprese.

Fridays for Future Varese si mobiliterà venerdì prossimo, 15 novembre alle ore 17.30, in Piazza Podestà sul tema della plastica monouso, per chiedere ai varesini di prendere posizione e guardare al futuro.

Ci vogliono raccontare l’ovvio, ossia che una tassa comporta dei costi espliciti ed impliciti sui prodotti che fanno uso della plastica. In questo dibattito si è perso di vista lo spirito della norma: aumentare il costo dei prodotti monouso in plastica al fine di spingere i produttori ad eliminare gli imballaggi non necessari e favorire l’utilizzo di alternative più sostenibili.

La norma disincentiva blandamente l’utilizzo scriteriato che da troppi decenni si fa di un materiale apparentemente economico, ma dall’elevatissimo costo ambientale, e introduce sgravi per le aziende che investono nella formazione e riconversione della produzione in chiave ecologica.

Il ciclo di vita della plastica, spesso utilizzata per soli fini estetici o per comodità, comporta importanti emissioni di CO2 nell’atmosfera. Molta della plastica prodotta non è riciclabile o riciclata e finisce per essere esportata verso paesi meno regolamentati, incenerita o dispersa nell’ambiente con gravi conseguenze per la vita marina e per l’intera catena alimentare.

Riteniamo che procedere con l’attuazione della norma non sia solo necessario, ma che sia solo un primo piccolo passo verso un percorso di conversione dell’economia in chiave sostenibile che dobbiamo intraprendere in ogni settore.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui