Mostra dedicata a Don Milani nella sede Acli Varese

0
312
VARESE, 27 novembre 2019-Sabato 30 novembre a partire dalle ore 16, gli spazi espositivi delle ACLI provinciali di Varese ospiteranno l’inaugurazione della mostra “Lorenzo Milani: dal segno artistico alla parola” allestita in occasione della terza edizione del progetto-concorso per le scuole secondarie, di primo e secondo grado, Youth Multimedia Contest “#ri-educare al digitale. Per una sostenibilità civile dell’innovazione. Dal disegno artistico di don Milani alla performance dei millenials”.
 
PROGRAMMA INAUGURAZIONE
30.11.2019 | ore 16:00
16:00 | Saluti dei promotori. Gianni Morandi – circolo ACLI Varese centro , Filippo Pinzone – ACLI provinciali di Varese, Stefania Barile – Commissione Legalità del Centro Internazionale Insubrico, Agostino Burberi – Fondazione don Lorenzo Milani, Antonella Buonopane – Associazione LIBERA coord. prov. di Varese, Giovanni Senaldi – Fondazione “La Sorgente”.
16:15 | Inaugurazione. Ruffino SelmiStefania Barile – referenti 3^ edizione del progetto-concorso Web-Care, e Sandra Gesualdi – giornalista Fondazione Don Lorenzo Milani, presentano la mostra Lorenzo Milani: dal segno artistico alla parola.
All’interno della mostra sarà possibile ammirare numerose riproduzioni di quadri e disegni realizzati da don Milani, oltre che consultare pannelli esplicativi realizzati e gentilmente forniti dalla Fondazione Don Lorenzo Milani. “Obiettivo principale della mostra – afferma Stefania Barile, referente della mostra – è quello di offrire ai visitatori un riferimento, di permettere loro di incontrare il giovane Lorenzo e scoprirlo attraverso alcune delle sue opere pittoriche, da lui realizzate in un periodo inquieto, vulnerabile. La mostra permetterà di scoprire un aspetto di don Lorenzo Milani diverso, un Lorenzo amico, compagno di vita, anima ribelle dotata di un’intelligenza straordinaria, coetaneo, figura che coincide o si avvicina molto a quella di tanti ragazzi dei giorni nostri con le quali ha condiviso le stesse paure, fragilità emotive e disorientamento tipico della giovane età”.
Ruffino Selmi ha poi aggiunto “La mostra comprende oltre dieci riproduzioni di quadri realizzati da don Milani a cavallo tra il 1941 e 1942 – opere appartenenti a diverse collezioni private e mai esposti prima d’ora – e numerosi pannelli forniti dalla Fondazione Don Lorenzo Milani. L’invito a visitare la mostra è rivolto a tutti, non solo alle scuole che partecipano al concorso Youth Multimedia Contest, ed in particolar modo l’inaugurazione, anch’essa con ingresso libero, sarà un’interessante occasione per poter ascoltare le testimonianze di Agostino Burberi e Sandra Gesualdi”.
La mostra sarà aperta dal 30 novembre al 20 dicembre 2019 e sarà possibile visitarla – su appuntamento – da lunedì a venerdì dalle 9:00 alle 18:00. Ingresso gratuito. Prenotazioni chiamando il numero 0332.2812014, o inviando una e-mail a aclivarese@aclivarese.it.
Iniziativa promossa da ACLI provinciali di Varese, circolo ACLI Varese centro, Università dell’Insubria, Centro Internazionale Insubrico “Carlo Cattaneo” e “Giulio Preti”, Commissione Legalità del Centro Internazionale Insubrico, Libera Varese, con il patrocinio di Fondazione Don Lorenzo Milani ed il contributo di Fondazione La Sorgente onlus.
image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui