Inarrestabile la corsa della UBYA Busto Arsizio: sconfitto Filottrano al Palayamamay

0
1088

BUSTO ARSIZIO, 22 dicembre 2019-La Unet e-work Busto Arsizio centra un’altra vittoria da 3 punti e si conferma nuovamente seconda forza del torneo, mantenendo invariate le distanze (3 punti) dalla capolista Imoco Volley Conegliano, prossima avversaria nell’ultimo interessantissimo turno di andata, in programma il 26 dicembre a Treviso. Stasera le farfalle hanno avuto la meglio su una tenacissima Lardini Filottrano, sconfitta per 3-0 ma capace di tenere spesso in allerta la formazione di Lavarini.

Nel primo set, la UYBA, avanti 21-14, ha dovuto addirittura annullare un set-ball, il secondo e terzo game sono stati giocati punto a punto. Nel secondo soprattutto le ospiti sono riuscite a tenere viva la scena fino all’ultimo, annullando tre dei quattro set-point guadagnati dalle biancorosse.

Per la UYBA gara al top di Alessia Gennari, MVP con 16 punti (53% offensivo) e decisivo contributo delle centrali: Washington ha realizzato 10 punti (53% offensivo con 2 muri), Bonifacio 8 (62%, con 3 muri). Buon impatto, nel terzo set, per Francesca Villani, inserita al posto di Britt Herbots.

Tra le ospiti, autrici di una gara aggressiva al servizio e ottime in difesa soprattutto con l’ex Bisconti, Giulia Angelina la migliore con 17 punti.

Sala stampa:

Gennari: “Temevamo la partita di oggi: Filottrano era in scia positiva, conosco diverse giocatrici che ci giocano e che mi hanno sempre fatta penare. Parlo di Bianchini, Partenio, Nicoletti. Nonostante noi non abbiamo giocato la nostra miglior gara e nonostante non avessimo tutta l’energia che abbiamo di solito, abbiamo portato a casa i tre punti e questo è quello che importa”.

Lavarini: “Le qualità di Filottrano non si discutono: è una squadra equilibrata, con un alto livello di battuta. Questo era nel conto. Nonostante le difficoltà create dalle caratteristiche delle avversarie, noi non abbiamo fatto una buona partita e non siamo soddisfatti del nostro gioco. Anche in Coppa la squadra non mi era piaciuta tanto, ma credo non sia facile tenere sempre il livello al massimo. Senza voler trovare alibi, è però indubbio che la lunga trasferta europea ci abbia tolto un po’ di energia”.

Starting six: Lavarini parte con Orro – Lowe, Bonifacio – Washington, Herbots – Villani, Leonardi libero, Schiavo risponde con Papafotiou – Nicoletti, Grant – Moretto, Partenio – Angelina, libero Bisconti.

Unet e-work Busto Arsizio – Lardini Filottrano 3-0 (27-25, 25-23, 25-20)

Unet e-work Busto Arsizio: Washington 10, Bici, Herbots 9, Simin, Gennari 16, Cumino ne, Orro 2, Leonardi (L), Villani 3, Lowe 11, Bonifacio 8, Berti ne. All. Lavarini, 2° Musso. Battute vincenti 2, errate 6. Muri: 7.

Lardini Filottrano: Pogacar ne, Partenio 10, Sopranzetti ne, Grant 5, Angelina 17, Mancini, Papafotiou 4, Chiaroot ne, Nicoletti 6, Bisconti (L), Pirro ne, Bianchini 3, Moretto 8. All. Schiavo, 2° De Persio. Battute vincenti 4, errate 9. Muri: 6.

Arbitri: Curto – Florian

Spettatori: 2437

Incasso: 8432 euro

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui