Attacco antisemita in casa di un rabbino di Monsey: ferite con machete 5 persone

0
475
L'abitazione del rabbino luogo dell'attacco

NEW YORK, 29 dicembre 2019-Cinque persone sono rimaste ferite, di cui due in modo grave, durante un attacco con un machete nell’abitazione di un rabbino di Monsey, una cittadina a circa 50 chilometri da New York. L’autore, un afroamericano secondo i media, è stato arrestato. Secondo uno dei presenti, prima avrebbe tentato anche di entrare nella vicina sinagoga, senza successo.

L’episodio, avvenuto durante i festeggiamenti di Hanukkah, si inserisce in una serie di attacchi di matrice antisemita che si sono verificati negli ultimi giorni a New York: incidenti che hanno fatto alzare la guardia e rafforzare i controlli di polizia nell’area di Brooklyn, quella più colpita.(RSI.CH)

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui