Comitato delle Regioni a Bruxelles con Matteo Bianchi e Roberto Ciambetti nella rappresentanza

0
920

VARESE, 12 febbraio 2020-È cominciata con il “botto” la nuova legislatura al Comitato delle Regioni per i rappresentanti della Lega.

Differentemente da cinque anni fa, dove i membri del Carroccio erano solamente Matteo Bianchi, già Sindaco di Morazzone, e Luca Zaia, Presidente della Regione Veneto, ora si aggiungono Cristian Solinas, Presidente della Sardegna, Alessandro Piana, Presidente del Consiglio regionale della Liguria, Michele Pais, Presidente del Consiglio regionale della Sardegna, Massimiliano Fedriga, Presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Michela Leoni, Vicepresidente della Provincia di Novara, Federico Martegani, Consigliere comunale di Tradate, e Roberto Ciambetti, Presidente del Consiglio regionale del Veneto.

Quest’ultimo è stato eletto vicepresidente del Comitato delle Regioni e Capodelegazione di tutti i membri italiani. Diventa quindi il primo uomo della Lega che ricopre un ruolo di vertice all’interno delle Istituzioni Europee.

Il comitato delle regioni dà voce alle autonomie locali a Bruxelles, cercando di attuare il principio di sussidiarietà previsto nei trattati.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui