Premiati ex studenti del Liceo Ferraris di Varese. Assessore Francesca Strazzi: “Il nostro territorio é ricco di giovani talenti”

0
419

VARESE, 22 febbraio 2020- di GIANNI BERALDO-

Una cinquantina circa gli studenti del Liceo Scientifico Galileo Ferraris di Varese, premiati questa mattina, durante la cerimonia di consegna diplomi relativi ai ”maturati” dello scorso anno scolastico.

Incontro utile e importante (organizzato in collaborazione con Associazione Alunni Liceo Ferraris) soprattutto in prospettiva futura, ossia cosa fare dopo essersi diplomati, quale corso universitario scegliere, quale la richiesta sul mercato del lavoro, ma soprattutto quale potrebbe essere il grado di preparazione scolastica e professionale utile a realizzare progetti in ambiti diversi.

A tal proposito estremamente utile e significativo l’intervento di Martina Ballerio, ex studentessa del Ferraris diplomatasi nel 2009 e nominata da Forbes Italia nella speciale classifica relativa agli Under 30.

Ballerio che ora ricopre l’importante ruolo di Ingegnere nell’ambito delle nanotecnologie conseguendo una doppia laurea: in Belgio e Francia.

Prima delle premiazioni l”ex studentessa del Ferraris ha raccontato in maniera brillante ed esaustiva e con l’aiuto di alcune slide, le sue esperienze e risultati conseguiti finora in ambito di ricerca.

Insomma un appuntamento utile per decine di studenti messi al confronto con nuove realtà.

«Iniziativa molto interessante che può essere sia di stimolo per i ragazzi che stanno ancora frequentando il liceo, non solo quello scientifico ma anche altre scuole cittadine. Nella nostra città vi sono giovani che lavorano, che operano nel nostro territorio senza magari conoscerne il loro talento-dice l’assessora alle Politiche Giovanili Francesca Strazzi presente alla cerimonia- Questa iniziativa ci consente quindi di essere partecipi e orgogliosi dei nostri ragazzi e del percorso che hanno compiuto».

Strazzi evidenzia inoltre come sia soddisfatta pure dei dati nazionali inerenti i risultati scolastici, ottenuti dai vari istituti scolastici varesini così come nel resto della provincia «E’ un territorio che punta molto sulla formazione e i risultati si vedono. Anche perché abbiamo un tessuto territoriale molto ricco sotto il profilo della produttività».

direttore@varese7press.it

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui